Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Canyoning in alta Valle Argentina, una giornata alla scoperta dell’affascinante sport di natura

L'attività proposta prevede il concatenamento di due piccoli ma incantevoli canyon, uno del Rio Grognardo ed uno del Torrente Argentina

Più informazioni su

LiguriaDomenica 30 luglio verrà proposta un’esperienza differente dalle classiche escursioni a piedi: si approfitta del caldo estivo per proporre una giornata alla scoperta dell’affascinante mondo del Canyoning con la conduzione della Guida Canyon Juri Montese già collaboratore con le Asd West Canyon e Riviera dei Fiori Outdoor.

Che cosa si intende con i termini Canyoning o Torrentismo?
Una discesa a piedi di torrenti incassati, spesso percorrendone direttamente il greto. A seconda della morfologia del percorso la progressione si sviluppa in diverse modalità: camminata, nuoto, discesa su corda, tuffi e scivoli sui toboga naturali. Viene spesso erroneamente confuso con altre attività, come il Kajak o il Rafting che si effettua con il gommone, che invece si svolgono in veri e propri fiumi con portate idriche molto superiori a quelle presenti nei percorsi di Canyoning.

E’ uno sport di natura adatto a tutti, che consente di visitare ambienti incantevoli, abbinando emozioni dovute al senso di scoperta ed avventura, che si provano nel percorrere luoghi altrimenti non visibili dall’esterno del canyon. Gli unici requisiti richiesti sono quello di saper nuotare e la voglia di divertirsi. In base al livello di esperienza dei partecipanti si possono effettuare percorsi per neofiti, piuttosto che percorsi sportivi.

Non è uno sport estremo, ma come tutte le attività outdoor, necessita della giusta preparazione o della conduzione da parte di una Guida professionista, la quale abbina l’alta competenza tecnica alla conoscenza del territorio.
Il compito della Guida Canyon è infatti quello di condurre in sicurezza un gruppo in canyon di qualsiasi difficoltà, consentendo ad ogni partecipante di vivere la propria esperienza in base alle proprie caratteristiche ed attitudini individuali, ricordandosi sempre che il canyon non è un parco acquatico, ma un ambiente naturale che vuole il suo rispetto.

L’attività proposta questa domenica prevede il concatenamento di due piccoli ma incantevoli canyon, uno del Rio Grognardo ed uno del Torrente Argentina, che confluiscono nella splendida vasca del Lago Degno. Sono due percorsi adatti a chiunque: ci sono tuffi di ogni altezza, mai obbligatori, sia per chi vuole approcciarsi ad essi, sia per chi vuole cimentarsi in salti più adrenalinici. I numerosi toboga, che rendono l’attività particolarmente ludica, insieme a qualche piccola calata con uso delle corde permettono di vivere un esperienza completa, il tutto in un ambiente dove l’acqua ha scavato il calcare creando morfologie ed ambienti mozzafiato.

Prenotazioni entro venerdì sera. La guida canyon per poter organizzare il materiale necessario deve sapere al più presto: altezza in cm e peso in kg per la taglia della muta.

Info e prenotazioni – Cellulare e WhatsApp
Mara Pedrazzi – Guida Ambientale Escursionistica iscritta Aigae – 333.58.24.314

Dati logistici
Ore 7.45 – ritrovo Imperia Oneglia – parcheggio Agnesi lato mare – spostamento mezzi propri
Ore 9.30 – orario di ritrovo a Molini di Triora
Ore 15.30 – orario indicativo di fine giornata

Attrezzatura fornita
Casco
Muta in neoprene completa
Imbrago con discensore e cordini di assicurazione.

Attrezzatura da portarsi
Costume da bagno
Scarpe da ginnastica o scarponcini da trekking leggeri con cui entrare in acqua
Calzettoni
Bottiglietta d’acqua (purtroppo) in plastica ed al max una barretta x l’attività
Asciugamano
Ricambi
Pranzo al sacco post attività

Contributo spese organizzative 
Escursione riservata ai soli tesserati MY – Monesi Young – Quota associativa annuale € 20,00
Contributo spese organizzative, Guida Canyon ed attrezzatura specifica per l’attività € 55,00

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.