Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cani ed escursionisti, ecco le nuove regole per portarli sulle Alpi Marittime

Le novità riportate sul portale www.parcoalpimarittime.it

Più informazioni su

Cani ed escursioni in montagna. Da oggi è entrato in vigore un nuovo regolamento per circolazione dei quattrozampe voluto dal Consiglio dell’Ente di gestione delle Aree Protette delle Alpi Marittime. Regole che sono anche riportate sul portale www.parcoalpimarittime.it

Ecco le regole per l’accesso con i cani al guinzaglio

AREA DESERTETTO – SANT’ANNA DI VALDIERI – TETTI GAINA
– Dalla località Desertetto al Colle dell’Arpione
– Dalla località S. Anna di Valdieri al Rifugio Dante Livio Bianco
– Dal Rifugio Dante Livio Bianco al Colle della Valletta sino alla località Pinet in Comune di
Aisone
– Dal Rifugio Livio Bianco al Colle di Valmiana sino al Rifugio del Valasco
– Sentiero “Gabriele Landra” a S. Anna di Valdieri
– Sentiero culturale dell’Ecomuseo della Segale a S. Anna di Valdieri
– Dal ponte della Vagliotta al Bivacco Barbero
AREA TERME DI VALDIERI
– Dalle Terme di Valdieri al Rifugio del Valasco
– Dalle Terme di Valdieri, al Rifugio Morelli, Colle del Chiapous e fino al Rifugio Genova
– Dal Rifugio del Valasco al Lago di Valscura inferiore sino alla Bassa del Druos
– Dal Rifugio Valasco al Rifugio Questa (diretto)
– Dal Rifugio Valasco al Colletto del Valasco sino al Colle di Fremamorta
– Dal Lago di Valscura Inferiore al Colletto di Valscura
– Dal Lago di Valscura Inferiore al Rifugio Questa al Colletto del Valasco
– Dal Gias delle Mosche ai Laghi di Fremamorta
– Dal Gias delle Mosche al Rifugio Bozano
– Dal Pian della Casa ai Laghi di Fremamorta
– Dal Pian della Casa al Colle di Ciriegia
– Dal Pian della Casa al Rifugio Franco Remondino
– Dal Pian della Casa al Rifugio Regina Elena
AREA ROVINA
– Dal Lago della Rovina al Rifugio Genova (sentiero lungo)
– Dal Lago della Rovina al Rifugio Genova (sentiero corto)
– Dal Rifugio Genova al Colle di Fenestrelle sino al Rifugio Ellena Soria
– Dal Rifugio Genova al Colle del Chiapous sino a Terme di Valdieri
AREA SAN GIACOMO DI ENTRACQUE
– Da San Giacomo di Entracque al Colle delle Finestre
– Da San Giacomo di Entracque al Colle di Fenestrelle sino al Rifugio Genova
– Da San Giacomo di Entracque al Colle del Vei del Bouc
– Da San Giacomo di Entracque per il Passo del Vailet a Trinità di Entracque (GTA)
– Dal Colle del Vej del Bouc al Colle del Sabbione (sentiero basso per il Lago della Vacca)
AREA TRINITA’ DI ENTRACQUE
– Da Trinità di Entracque al Colle della Garbella sino a Palanfrè
– Da Trinità di Entracque a San Giacomo di Entracque per il Passo del Vailet (GTA)
– Dal Ponte Souffiet al Passo della Mena
– Dal Ponte Souffiet al Colle del Sabbione (est e ovest)
– Dal Colle del Sabbione (est e ovest) per il sentiero basso del Lago della Vacca a San
Giacomo di Entracque
AREA ROASCHIA
– Da Roaschia (Vallone Freida) al Rifugio Balour e alla Fontana Liret
AREA PALANFRE’
– Da Palanfrè ai Laghi del Frisson sino al Passo della Mena
– Da Palanfrè al Lago degli Alberghi sino a Passo di Ciotto Mien
– Collegamento Laghi del Frisson – Laghi degli Alberghi
AREA AISONE
– Dalla località Pinet al Colle della Valletta e ai Rifugi Dante Livio Bianco e Valasco.

VALLE PESIO
– Dalla frazione S. Bartolomeo – località Cavalet (per strada Formenterola) alla
cascina S. Paolo e alla cascina S. Michele
– Dalla Certosa di Pesio (per strada Vallone S. Bruno) alla cascina San Paolo e
alla cascina S. Michele
– Dalla Certosa di Pesio (per strada Vallone del Cavallo) a Gias Baus ‘d L’Ula, al
bivio della Serra du Ris, alla Cima Gardiola
– Dalla Certosa di Pesio a località Correria a Gias del Colle (Vallone Cravina)
– Dal Villaggio d’Ardua (per strada Canavere) a osservatorio faunistico (Gias
Canavere), a Gias Fontana, al Passo di Baban
– Dal Villaggio d’Ardua (casotto di sorveglianza) a Testa del Pari, a Gias Soprano
del Pari, a Casino del Cars, a Punta Pellerina
– Da cascina San Michele al Gias Baus ‘d L’Ula
– Dal bivio della Serra du Ris al Gias Soprano del Pari
– Dal Pian delle Gorre al Pian del Creus, al Gias Madonna, al Gias Soprano di
Serpentera, alla Punta Pellerina
– Dal Pian delle Gorre (per strada Vallone Saut) alle cascate del Saut, al Gias
degli Arpi, al Colle del Prel, al Passo del Duca, al Passo di Baban, al Gias delle
Ortiche, a Capanna Morgantini (Colla Piana di Malaberga).
– Dal Pian delle Gorre all’osservatorio faunistico (Gias Canavere)
– Dal Gias Madonna alla Croce di Sestrera, al Gias della Costa, al Gias Soprano di
Sestrera
– Dal Pian du Creus al Gias Sottano di Sestrera
– Dal Gias Vaccarile Sottano al Colle Vaccarile
– Dal Gias Fontana al Pis del Pesio con ritorno ad anello al Gias Fontana con
prosecuzione al Gias degli Arpi
– Dalle cascate del Saut al Gias sottano di Sestrera al Gias Soprano di Sestrera,
al Rifugio Garelli, a Porta Sestrera
– Dal Gias Sottano di Sestrera al Gias Sottano del Marguareis, al Laghetto del
Marguareis al Rifugio Garelli
– Dal Gias Sottano del Marguareis al Colle del Prel
– Dal Laghetto del Marguareis a Porta Marguareis, al Lago Rataira, al Colle del
Pas, alla conca di Piaggia Bella, al Colle Palù, all’imbocco Canalone dei Torinesi,
(variante alla cima Marguareis), al Passo della Gallina, al Colle dei Signori
VALLE TANARO
– Da Pian Ciucchea al Passo delle Mastrelle, al Passo della Croce, Colle del Pas
– Da Carnino a Pian Ciucchea, alla Gola della Chiusetta, alle Selle di Carnino al
Colle dei Signori
– Da Carnino ai Tetti delle Donzelle, al Colle di Carnino
– Da Carnino alla Gola delle Saline, al Passo delle Saline, alla Cima delle Saline,
alla Cima Pian Ballaur, al Colle del Pas
– Da Carnino al Passo di Lagarè a Upega
– Da Upega a Case Nivorina, al Colle delle Selle Vecchie
– Dal Colle dei Signori al Corno di Mezzavia, al Passo della Croce
– Strada Monesi-Limone
– Dal Colle delle Selle Vecchie, a Cima Bertrand, a Colla Rossa, alla strada Monesi
Limone
– Dalla Colletta delle Salse (per pista forestale) alla strada Monesi Limone
– Dal Colle del Pas al Rifugio Don Barbera

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.