Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Botti Catering ad Arma di Taggia, quando il surgelato è di alta qualità

Da Savona a Nizza è il punto di riferimento per alberghi, ristoranti, scuole e piccoli privati che vogliono offrire prodotti di alta qualità e sempre freschi

Taggia. Azienda pioniera nel settore dell’ittico congelato in provincia di Imperia, Botti catering è il punto di riferimento per alberghi, ristoranti, scuole e ancora navi e piccoli privati che vogliono offrire prodotti alimentari di alta qualità e sempre freschi. Fondata nel 1970 ad Arma di Taggia da Mario Botti, oggi l’attività ha allargato il suo bacino di riferimento espandendosi da Savona a Nizza, come Luca Botti, con cui l’impresa ha raggiunto la sua terza generazione, ci racconta.

Vuole ripercorrere gli inizi di Botti catering?

La nostra azienda nasce nel 1970 quando mio nonno, Mario Botti, macellaio di origini piacentine, iniziò a muovere i primi passi nel mondo dei surgelati. Inizialmente si spostava di città in città per vendere i gelati di una nota marca. Si appassionò al mestiere e decise di mettersi in proprio. Si stabilì allora in Liguria e allargò la gamma dei suoi prodotti, includendo anche carne e pesce. All’epoca disponeva solo di un magazzino di pochi metri quadrati e una cella frigorifera di circa 100 metri cubi. La crescita dell’azienda è avvenuta progressivamente e con il passaggio del testimone prima a mio padre Giuseppe e poi a me, che lavoro affiancato dai mio fratello Andrea e mia sorella Laura. Comunque il nonno non ha mai lasciato l’attività e anche se è in pensione continua a seguirne l’andamento.

Quanto l’evoluzione dell’azienda è dovuta alle nuove tecnologie?

Molto.  Oggi Botti catering conta una squadra di 20 persone, una flotta di 8 mezzi refrigerati che copre agilmente una zona ampia, da Nizza a Savona. In 40 anni le tecnologie di stoccaggio, conservazione e trasporto hanno permesso di migliorare la distribuzione ma anche i prodotti stessi. Utilizziamo un sistema di monitoraggio informatizzato che rileva le temperature dallo scarico alla consegna. Questo è parte della scrupolosa adozione del sistema di autocontrollo igienico HACCP.

Nello specifico, cosa offre Botti Catering e a chi si rivolge?

Offriamo una gamma completa di pesci e carni, crostacei e selvaggine, verdure e funghi, pasta fresca artigianale prontamente surgelata ed ancora di dessert, torte e frutta. Abbiamo dato anche spazio al secco, scatolame compreso, e attualmente ci stiamo aprendo al settore dell’alimentazione vegetariana e vegana nonché a quello delle intolleranze. Il nostro mercato di riferimento è costituito principalmente da ristoranti e alberghi, ma ci occupiamo di tutto quello che riguarda la grande ristorazione e la fornitura all’ingrosso per la collettività, quindi scuole, case di cura, traghetti e navi, comunità in genere. Inoltre abbiamo uno shop dove anche i piccoli privati senza partita Iva possono servirsi dei nostri prodotti per servire cene di alta qualità ai loro amici o familiari. 

Come l’azienda è strutturata dal punto di vista logistico?

Velocità e disponibilità sono elementi essenziali del nostro modo di lavorare. Siamo molto forti sul servizio e riusciamo a rifornire i clienti anche due volte nell’arco della stessa giornata, garantendo puntualità e precisione. Inoltre, da aprile a settembre assicuriamo le consegne pure di domenica, così da soddisfare al massimo le esigenze di ristoranti e alberghi. Questo è reso possibile grazie a un importante investimento: Botti Catering ha 10 mezzi di sua proprietà, sempre in movimento e refrigerati. Anche la struttura interna è ben divisa: il 20% del magazzino è dedicato al fresco, il 70% al surgelato e il 10% al secco.

Come rispondete alle nuove esigenze del mercato della ristorazione sempre più aperto a formule “happy hour”?

Cerchiamo di stare al passo con i tempo e recentemente abbiamo dato vita a una linea di circa 20 prodotti specifici per aperitivi e buffet. Due anni fa, inoltre, abbiamo avviato un progetto con il vicino Istituto Alberghiero e abbiamo creato “Dal mare di botti”: un evento che, dando l’opportunità a clienti e visitatori di assaggiare i prodotti in catalogo, ha riscosso un incredibile successo che abbiamo riproposto anche quest’anno nel mese di maggio.

 

Botti Catering

Regione Prati-Pescine

Arma di Taggia (IM)

+39 0184 510532

www.botticatering.com

botticatering@libero.it

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.