Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgomaro, festeggiato il santo patrono dei carabinieri forestali foto

La celebrazione si è svolta in un clima di raccoglimento e partecipazione alla presenza del prefetto Silvana Tizzano

Più informazioni su

Borgomaro. I carabinieri per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare della provincia di Imperia hanno festeggiato il santo patrono con una celebrazione eucaristica nella bella Pieve dei SS. Nazario e Celso, a Borgomaro.
Era il 1951 quando papa Pio XII poneva san Giovanni Gualberto, monaco e Abate fondatore di Vallombrosa (Firenze), quale celeste patrono del corpo forestale italiano ora confluito nell’arma dei carabinieri, ma con compiti specifici.

La bella ricorrenza è stata preparata dai membri in servizio e in congedo della nuova articolazione dell’arma dei carabinieri, riorganizzata nel neocostituito comando unità per la tutela forestale, ambientale e agroalimentare.
La santa messa, alle ore 11.00, è stata concelebrata dai monaci della comunità monastica benedettina “SS. Nazario e Celso” con il servizio liturgico svolto dal diacono Alex Dellerba, attualmente in servizio pastorale nel territorio del vicariato di Pontedassio.

La celebrazione si è svolta in un clima di raccoglimento e partecipazione alla presenza del prefetto Silvana Tizzano, dei vertici locali dell’arma dei carabinieri, della guardia di finanza, dell’aeronautica militare, della polizia di Stato, dall’assessore alla cultura del Comune di Imperia, nonché di un gruppo di comuni fedeli convenuti per l’occasione.
Prima della conclusione il priore della comunità, Mauro Marzola ha ringraziato tutti e ha affidato al santo protettore il personale della neo costituita articolazione, nelle sue speciali e necessarie attività di salvaguardia dell’ambiente.
Terminata la celebrazione liturgica, i convenuti hanno condiviso un momento di fraternità nella bella cornice del cortile interno del monastero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.