Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, vandalizzata la ringhiera della diga foranea. Vicesindaco Bassi: “Non c’è rispetto per il bene pubblico”

Danni per qualche migliaio di euro: "E' un'opera nuova"

Bordighera. Vandali in azione al porto turistico della “Città delle Palme”: piegate le sbarre della ringhiera parapetto.
Un’opera inaugurata nel giugno del 2015, costata 100mila euro e finanziata con fondi del bilancio comunale, la ringhiera del molo foraneo del porto di Bordighera. 620 metri lineari di acciaio inox realizzati e posizionati dalla Lesko S.r.l. di Rovigo su progetto firmato dal geometra Agostino Breviglieri dell’ufficio tecnico comunale.

“Un lavoro nuovo e apprezzato da tutti”, dichiara il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Massimilano Bassi, “Ma questo è il risultato del fare i lavori bene: la gente non li rispetta, non rispetta il bene pubblico”.
Lo “scherzo” compiuto da ignoti costerà a Palazzo Garnier qualche migliaio di euro: questo il prezzo di nuove sbarre e perni da sostituire per aggiustare la ringhiera.

“Cercheremo, attraverso le telecamere, di risalire agli autori del gesto”, ha concluso Bassi, che non nasconde la propria delusione, “Quando una cosa è bella, ordinata e pulita c’è sempre qualcuno che la distrugge: sono amareggiato”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.