Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, intervento del Partito Democratico cittadino sull’acquisto di Villa Regina Margherita

"Si chiede all’amministrazione Pallanca di ritirare l’atto di indirizzo, oggi al vaglio del Consiglio Comunale"

Più informazioni su

Bordighera. “L’amministrazione comunale di centro destra del Sindaco Pallanca vuole comprare Villa Regina Margherita con i soldi pubblici dei cittadini. Parliamo di diversi milioni di euro. Sarà il Consiglio Comunale, con un esito che appare scontato visti i rapporti di forza, a dare il via libera all’operazione milionaria. La cifra precisa oggi non si sa! Se spesso ci siamo soffermati ad evidenziare il peculiare stile con il quale l’attuale amministrazione Pallanca agisce, politicamente improntato a slogan e proclami, oggi assistiamo a un deciso cambio di passo: un salto nel buio e un azzardo.

Il Partito Democratico di Bordighera chiede all’amministrazione Pallanca di ritirare l’atto di indirizzo, oggi al vaglio del Consiglio Comunale, con il quale si esprime la volontà di acquistare il compendio immobiliare per scegliere, invece, di percorrere un’altra strada: quella, prevista dello Statuto Comunale, della consultazione popolare, più trasparente, partecipativa, democratica. Sarebbe in tal modo coinvolta direttamente la cittadinanza che democraticamente e pubblicamente potrebbe, conoscendo tutti i dettagli della vicenda oggi ancora non definiti, esprimersi nel merito. Occorre essere consapevoli, lo diciamo ai bordigotti, che scegliere, oggi, di impegnare milioni di euro di propri soldi, pubblici, in un unico intervento, significa, necessariamente, incidere sulle politiche del Comune per i prossimi anni e sui delicati equilibri di bilancio“.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.