Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, i locali del centro città disertano l’evento: annullata la “Music Parade”

Sindaco Pallanca: “No ad un evento in versione ridotta”

Bordighera. “Meglio cancellare l’evento che farlo in versione striminzita”. Il sindaco Giacomo Pallanca ha spiegato così il motivo per cui il Comune ha deciso di annullare l’attesissima “Bordighera Music Parade”: la sfilata di carri allestiti dai locali cittadini, fulcro della movida bordigotta, in programma il prossimo 8 agosto. “A seguito dell’ultimo incontro con il prefetto e con sindaci dell’imperiese, nel mese di giugno, avevamo già deciso di spostare la Music Parade dal centro alla passeggiata a mare lato levante”, ha spiegato il sindaco.

Una decisione dovuta alle stringenti norme di sicurezza dettate dal capo della polizia Gabrielli per prevenire possibili attentati terroristici come quelli che hanno sconvolto Nizza, Parigi, Manchester e altre città europee. La decisione, però, non è piaciuta agli esercenti del centro città, che avrebbero così allestito dei carri per poi vederli sfilare solo in passeggiata: “Spostare la manifestazione, è sottinteso, ha fatto calare anche l’interesse economico di tanti esercizi commerciali, la maggioranza, che hanno preferito tirarsi indietro”. Insomma, dal punto di vista prettamente commerciale l’appeal dell’evento, momento di festa che negli anni scorsi ha attirato migliaia di giovani per le strade della città, sarebbe andato perso con lo spostamento della parata sul lungomare. “Per evitare di proporre una sfilata con pochi carri”, ha concluso Pallanca, “L’abbiamo annullata, con la speranza di riuscire a riproporla il prossimo anno, lavorando in anticipo sul fattore sicurezza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.