Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Imperia riparte l’altalena per i disabili, a comprare i pezzi di ricambio è stata “La Giraffa” fotogallery

Quella aperta al parco urbano è unica nel suo genere in Riviera ed è stata riparata dai volontari

Imperia. Si dice che chi la dura la vince e l’Associazione della Giraffa a Rotelle ha vinto la sua battaglia. Da venti giorni l’altalena del parco urbano dedicata ai disabili, inaugurata a novembre,  era stata chiusa perché rotta.

L’Associazione che ha fortemente voluto quell’altalena, non si è persa d’animo e ieri sera ha riparato il danno e l’ha fatta ripartire. Venti giorni fa si era rotta la cinghia elastica. E così in attesa di sostituirla è stata fermata. Una vicenda per la quale si era scomodato anche il giornalista Gramellini. “Ora sono arrivati i pezzi di ricambio e l’altalena è nuovamente fruibile dai nostri ragazzi. L’abbiamo riparata a nostre spese e senza l’aiuto di nessuno”, spiegano con tanto orgoglio i volontari.

Perché si era rotta l’altalena? “Sicuramente per un uso improprio di questo gioco riservato solo al disabile ed al suo accompagnatore, come ben evidenziato dalla cartellonistica presente – rispondono dall’Associazione al Giraffa a Rotelle – La nostra é un’altalena inclusiva, cioè, ha anche un seggiolino ( he certo non é destinato a chi è sulla sedia a rotelle) ma a chi “accompagna ” o meglio ” gioca” con la persona in sedia a rotelle. Certo non è destinata a ragazzi/ bambini in piedi poiché su nessuna altalena si può stare in piedi, è pericoloso per chiunque – aggiungono i volontari – Perchè si è rotta è presto detto: a causa dell’inciviltà e dell’uso scorretto”.

La Giraffa ha voluto chiarire la vicenda: “Per mesi sono stata proprio io a cercare un’altalena come quella unica nel suo genere. Dovrebbe essere un dono per tutti noi averla, un simbolo di civiltà. Tanti fortunatamente lo hanno capito, per quei pochi ottusi credo non valga la pena neanche parlarne”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.