Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Dolcedo le suggestioni dell’arpa irlandese con il Duo O’Carolan

Struggenti arie, malinconiche melodie, vivaci jig e reel della tradizione irlandese e scozzese

Più informazioni su

Dolcedo. Martedì 1 agosto – ore 21.15 – a Dolcedo, nella chiesa di San Lorenzo, il Duo O’Carolan presenta Celtic harp & pipes : musical tales from Ireland, struggenti arie, malinconiche melodie, vivaci jig e reel della tradizione irlandese e scozzese.

L’arpa irlandese sarà suonata da Elena Spotti mentre uilleann pipes, whistles da Fabio Rinaudo. Elena Spotti è un’arpista barocca molto apprezzata a livello internazionale, invece Fabio Rinaudo è un attento studioso ed un interprete della cornamusa, in particolare proprio della Uilleann Pipes, la cornamusa irlandese.

Un’offerta di brani che affondano le proprie radici nei secoli XVII e XVIII e che saranno valorizzati dal timbro così peculiare dei due strumenti utilizzati. La musica proposta conduce chi ascolta alla scoperta di un universo musicale affascinante, che comprende anche il ricordo di straordinari personaggi: primo fra tutti il leggendario arpista irlandese Turlough O’Carolan, ultimo vate dell’antica cultura gaelica. Il concerto rientra nella rassegna Musica nei Castelli di Liguria. L’ingresso è libero.

Elena Spotti si è diplomata sia in arpa moderna sia in arpa barocca. Ha collaborato come prima arpa con moltissime orchestre italiane ed estere. Nell’ambito della sua attività si è esibita sia in Italia sia in Francia, Austria, Slovacchia, Ungheria, Spagna, Svizzera, Inghilterra, Germania , Norvegia e U.S.A. Ha all’attivo numerose incisioni discografiche sia nell’ambito della musica antica sia in quello della musica contemporanea.

Nel 2005 ha collaborato con con l’attrice Valentina Cortese e Roberto Gini nello spettacolo “Magnificat”. Nel 2008 partecipa al tour inglese tenuto dalla famosa soprano Cecilia Bartoli nel recital dedicato alla nota cantante Maria Malibran. Negli ultimi anni si è esibita in diversi paesi tra cui Austria, Norvegia, Belgio, Francia, Olanda, Spagna, Germania e Stati Uniti. Ha collaborato con gli ensembles di musica contemporanea e negli ultimi anni ha partecipato e partecipa a diverse produzioni legate all’opera barocca dirette dal famoso direttore René Jacobs. E’ docente di arpa all’Accademia Vivaldi di Locarno.

Fabio Rinaudo da circa trenta anni è attento studioso ed interprete della cornamusa, in particolare della Uilleann Pipes, la cornamusa irlandese, e della cornamusa del centro Francia: la Musette bourbonnaise. La sua attenzione si rivolge allo studio della musica tradizionale irlandese, della musica tradizionale nord italiana e del centro Francia ed alla musica antica. Nella sua carriera ha all’attivo più di 2500 concerti in Italia ed in Europa. Inoltre ha inciso per prestigiose radio nazionali e partecipato a più di 70 incisioni discografiche.

E’ membro per undici anni della formazione’Ensemble del Doppio Bordone, con la quale svolge un’intensa attività concertistica. È il fondatore del gruppo di musica irlandese Birkin Tree, la band italiana di musica irlandese più famosa in Europa, e dei Liguriani, ensemble di musica tradizionale ligure e piemontese, con la quale hanno tenuto centinaia di concerti in Italia ed Europa.

Inoltre ha collaborato con la nota formazione di musica antica “ Ensemble Micrologus”, con la quale partecipa ad importanti festival di musica antica in tutta Italia ed Europa. Ha all’attivo in generale più di 75 lavori discografici riguardanti la musica tradizionale, la musica antica e la musica leggera, collaborando anche in trasmissioni televisive sulle reti Rai e Fininvest.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.