100 i migranti fermati a Cannes, Roya Citoyenne “Rimpatrio illecito in Italia”

Questa mattina, 200 erano i migranti accampati in un parco di Nizza vicino all'ufficio PADA, dove vengono effettuate le richieste d'asilo

Più informazioni su

Nizza. Si tratta di 100 migranti e non di 200, il numero di quelli fermati questo tardo pomeriggio alla stazione ferroviaria di Cannes, fatti scendere dal treno dalla polizia francese e trasferiti presso la PAF di Mentone per poi essere riammessi in Italia. Lo comunicano i solidali di Roya Citoyenne, il gruppo di Cedric Herrou, che sulla pagina Facebook del movimento scrivono:

“Il diritto è ancora una volta violato. 100 richiedenti asilo sono stati fermati alla stazione di Cannes dalla PAF di Mentone. Si teme ancora una volta una riammissione illegale in Italia. Grazie a tutti coloro che possono raggiungere la PAF di Mentone

N.B.: i richiedenti asilo hanno diritto a depositare le loro domande in qualsiasi ufficio per richiedenti asilo. Sempre più richiedenti asilo, hanno le domande in corso e dormono a Nizza all’aperto, comprese numerose famiglie con bambini al seguito. Da qui la scelta di partire verso dipartimenti potenzialmente più rispettosi del diritto e della dignità umana.”

Questa mattina, 200 erano i migranti accampati in un parco di Nizza vicino all’ufficio PADA, dove vengono effettuate le richieste d’asilo.

Più informazioni su