Quantcast
Il punto

Ventimiglia, migranti nei boschi del Grammondo in attesa di raggiungere la Francia

La marcia dei migranti potrebbe concludersi a Castellar, sulle alture di Mentone

Ventimiglia. Dopo una notte di tensioni, quella tra domenica e lunedì quando 400 migranti hanno lasciato l’accampamento abusivo sulle sponde del Roja per raggiungere la Francia, la situazione nella città di confine è ora meno tesa.
Dopo che il secondo gruppo, formato da un centinaio di stranieri, ha lasciato la frazione di Torri, dove era giunto nelle prime ore del mattino, percorrendo il rio Bevera, dei migranti si sono (quasi) perse le tracce.

Gli stranieri, per la maggior parte sudanesi, si sono diretti verso il Grammondo: da qui potrebbero raggiungere Castellar, sulle alture di Mentone, attraversando le varie mulattiere per poi arrivare in route du Bertrand e da qui proseguire verso Mentone. Sembra essere questa, tra le diverse strade che conducono in Francia, quella più facilmente percorribile dai migranti che, complice il buio della notte, potrebbero tentare di oltrepassare il confine. Costeggiare il torrente Roja per raggiungere Fanghetto, frazione di Olivetta San Michele e confine con la Francia, sembra, invece, poco probabile: a guidare il gruppo di stranieri, infatti, ci sono alcuni attivisti tedeschi informati sui controlli alle frontiere da parte delle forze dell’ordine, sia italiane che francesi.

Alle 22,00 di sera, la situazione è ancora tranquilla: in Francia non ci sono dispiegamenti particolari di polizia. Ma la situazione potrebbe ancora cambiare: un gruppo di cento persone non passa di certo inosservato e la frontiera italo-francese continua a respingere i migranti. Forse alcuni di loro riusciranno a realizzare il loro sogno, molti altri, invece, verranno “invitati” a tornare indietro, a Ventimiglia.

 

 

Più informazioni
leggi anche
Ventimiglia migranti
Il commento
Migranti a Ventimiglia, INTERSOS “Ancora emergenze evitabili e situazioni esasperate”
Ventimiglia, pulizia del greto del fiume Roja
All'opera
Ventimiglia, iniziata la pulizia del greto del fiume Roja
riviera24 - La marcia dei migranti
In cammino
Ventimiglia, non si arresta la marcia dei migranti: lungo il fiume per raggiungere la Francia
riviera24 -  Migranti sul Roja
In marcia
Ventimiglia, migranti nel Roja: “Vogliamo andare in Francia, l’Europa deve intervenire o staremo qua fino alla morte”
migranti a torri
In marcia
Ventimiglia, circa 200 migranti bloccati nel letto del fiume a Torri, sorvegliati dalla polizia
riviera24 - migranti polizia ventimiglia 26 luglio 2017
Notte calda
E’ “stallo alla messicana” a Ventimiglia, 400 migranti fermati dai corpi antisommossa nella marcia verso il confine
migranti ponte san luigi
Continua l'emergenza
Termina la fuga in Francia per 200 migranti, a Ponte San Luigi il valzer delle riammissioni
migranti fiume roja
La situazione
Ventimiglia, il ritorno dei migranti sulle sponde del torrente Roja
ponte san luigi respingimenti
Verso il cie
Ventimiglia, continua la caccia all’uomo: altri 90 respinti dalla Francia
La vita continua... sotto il ponte
Storie di confine/2
Ventimiglia, respinto dalla Francia torna nel letto del fiume in attesa di raggiungere l’Inghilterra: “Voglio solo studiare”
commenta