Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, martedì 27 giugno un consiglio comunale denso di argomenti tra cui la convenzione per la gestione dei rifiuti foto

Quattordici i punti all'ordine del giorno

Ventimiglia. Alle ore 19,30 di martedì 27 giugno torna l’appuntamento con il consiglio comunale della città di confine. 
Al centro dell’assise, oltre a mozioni, interpellanze e interrogazioni presentate dalle minoranze consigliari, la proposta di modifiche alla convenzione “vado in centro”, l’approvazione della modifica al regolamento per il servizio di ristorazione scolastica, l’approvazione della modifica dell’articolo 8, comma 8, e dell’articolo 9 del “Regolamento per la disciplina dell’occupazione temporanea di suolo pubblico per spazi di ristoro all’aperto annessi a locali di pubblico esercizio di somministrazione ( Dehors)”, la disciplina del commercio su aree pubbliche e quella per le alienazioni di beni immobili di proprietà del Comune di Ventimiglia.

Spazio anche ai privati, con un progetto urbanistico operativo di iniziativa privata relativo ai DT5A1 e DT5A2 in variante ex art. 59 LR n. 36/1997 che necessita l’assenso del consiglio comunale.
Tra i 14 punti all’ordine del giorno anche la convenzione tra le Amministrazioni comunali di Airole, Apricale, Bordighera, Camporosso, Castelvittorio, Dolceacqua, Isolabona, Olivetta San Michele, Ospedaletti, Perinaldo, Pigna, Rocchetta Nervina, San Biagio della Cima, Seborga, Soldano, Vallebona, Vallecrosia, Ventimiglia per il coordinamento, l’attuazione e la gestione associata dei compiti, delle funzioni amministrative comunali e delle attività connesse ai servizi di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e assimilati.

Seguirà l’aggiornamento al PUC per la realizzazione di tre spiagge libere attrezzate lungo il litorale cittadino e per la razionalizzazione degli interventi comportanti incrementi volumetrici e l’adeguamento del PUC in ragione degli aggiornamenti della base dati catastale e dei decreti del MIBAC del 28.9.2015 (vincolo della chiesa di S.G. Battista), e del Decreto del 24.4.2015 (vincolo della villa del Vescovo) ai sensi del D.Lgs.vo 42/2004; Modifica delle N.T.A. del P.U.C. all’art. 27 (recepimento Piano di Bacino), e all’art. 23-DT1A in seguito all’approvazione della variante al porto turistico.
Verranno inoltre approvati gli elenchi e le relative perimetrazioni dei soprassuoli percorsi dal fuoco nel quinquennio 2012-2016.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.