Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ventimiglia, Ioculano “Il centro delle Gianchette deve chiudere”

"Ora ci sono le condizioni per farlo"

Più informazioni su

Ventimiglia. “Il centro del Parco Roja in ampliamento con posti liberi, nuovi mediatori culturali e misure idonee per l’accoglienza dei soggetti più vulnerabili e in ultimo – ma elemento fondamentale – l’ok del Garante dell’Infanzia. Questi elementi insieme mi fanno dire che siamo arrivati finalmente ad avere le condizioni affinché il centro delle Gianchette si chiuda e i minori stranieri non accompagnati sul territorio – anche quelli che in questi giorni in numero esiguo si trovano presso la chiesa di Sant’Antonio – vengano trasferiti al campo del Parco Roja dove troveranno un’accoglienza adeguata” – dichiara il sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano.

“Ieri a Ventimiglia si è recato il Garante regionale per l’Infanzia, dott. Francesco Lalla, che ha espresso la sua approvazione per l’accoglienza dei MSNA al centro del Parco Roja per le misure approntate (mediatori dedicati, possibilità di essere costantemente seguiti) e perplessità sulla chiesa delle Gianchette. Ricordo che il Comune si fa carico dei minori stranieri non accompagnati anche in altre strutture site in Ventimiglia attraverso apposita convenzione con la Croce Rossa. L’esperienza delle Gianchette deve chiudersi e non obbligare più il quartiere a vivere nelle condizioni attuali. L’accoglienza che si è portata avanti sinora dai volontari è stata una risorsa preziosa e a loro va un sentimento di gratitudine per l’opera svolta”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.