Quantcast
Ventimiglia, iniziata la pulizia del greto del fiume Roja - Riviera24
All'opera

Ventimiglia, iniziata la pulizia del greto del fiume Roja

Nei giorni scorsi il sindaco aveva emesso un'ordinanza ad hoc

Ventimiglia. È iniziata la pulizia del greto del fiume Roja, all’altezza di via Tenda, dove da qualche settimana centinaia di migranti vivevano in condizioni igieniche precarie.

Nei giorni scorsi il sindaco Enrico Ioculano aveva emesso un’ordinanza ad hoc relativa alla pulizia delle sponde del fiume, nella quale era anche scritto che i migranti avrebbero dovuto spostarsi spontaneamente per consentire la bonifica dell’area.

In particolare, il sindaco ha incaricato la Docks Lanterna, la società che si occupa dell’igiene urbana a Ventimiglia, di occuparsi di una “pulizia straordinaria delle aree lungo le sponde, sinistra e destra, del fiume Roja, dal ponte Doria al ponte autostradale e dal ponte ferroviario al Centro sportivo Morel”. Come si legge nel documento, inoltre, Ioculano ha invitato “tutte le persone presenti sui luoghi interessati dalla pulizia straordinaria a spostarsi, avendo cura di portare con sé i propri effetti personali, durante le operazioni di pulizia” e “le associazioni di volontariato e i mediatori culturali di avvisare le persone migranti della prossima operazione di pulizia”. La non ottemperanza all’ordinanza comporterà “l’esecuzione coattiva della stessa con l’impiego della forza pubblica”.

leggi anche
riviera24 - La marcia dei migranti
In cammino
Ventimiglia, non si arresta la marcia dei migranti: lungo il fiume per raggiungere la Francia
riviera24 -  Migranti sul Roja
In marcia
Ventimiglia, migranti nel Roja: “Vogliamo andare in Francia, l’Europa deve intervenire o staremo qua fino alla morte”
migranti a torri
In marcia
Ventimiglia, circa 200 migranti bloccati nel letto del fiume a Torri, sorvegliati dalla polizia
riviera24 - migranti polizia ventimiglia 26 luglio 2017
Notte calda
E’ “stallo alla messicana” a Ventimiglia, 400 migranti fermati dai corpi antisommossa nella marcia verso il confine
Migranti grammondo
Il punto
Ventimiglia, migranti nei boschi del Grammondo in attesa di raggiungere la Francia
commenta