Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trasformazione ex convento in piazza San Bernardo, progetto al vaglio della seconda commissione

Dato il completo stravolgimento del progetto la consigliera Arrigoni ha richiesto che i componenti della Commissione potessero avere tutti i files relativi al progetto

Sanremo. Riunione in seconda commissione consiliare questa mattina a Palazzo Bellevue dove all’ordine del giorno si è discusso della trasformazione dell’ex convento Istituto Suore Cappuccine di Madre Rubatto in piazza San Bernardo, il cui proponente è la ditta Renato Gaggino Giorgia S.R.L.. Dall’incontro sono emerse parecchie novità. Innanzitutto è opportuno ricordare che sulla zona insiste un vincolo di tipo paesaggistico, per il quale sono competenti la Regione Liguria e la Sovrintendenza. A seguito della deliberazione del Consiglio Comunale del 29 gennaio del 2015, la Regione Liguria ha indicato due prescrizioni al fine della prosecuzione dell’opera:

1) tutte le aree verdi presenti ad oggi devono rimanere aree verdi;

2) la “sagoma” dell’edificio nuovo deve ricalcare quella attuale viste le richieste della Regione il proponente ha quasi completamente cambiato il progetto, ossia la scuola sarà in un edificio separato posizionato a fianco dell’edificio residenziale invece di essere praticamente sotto il livello stradale. L’edificio residenziale sarà della stessa altezza dell’edificio attuale e non ci sarà più un silos interrato di 5 piani ma un garage interrato di 2 piani.

Dato il completo stravolgimento del progetto la consigliera Arrigoni ha richiesto che i componenti della Commissione potessero avere tutti i files relativi al progetto (planimetrie, sezioni, rendering) e su proposta del Presidente della Commissione Formaggini si è convenuto di rinviare la trattazione della pratica ad una successiva seduta che sarà convocata settimana prossima in modo da poter visionare il materiale prima di fare delle osservazioni. Inoltre nell’edificio residenziale gli appartamenti previsti sono 40 come i posti auto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.