Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tantissimi giovani per “Welcome to St. Tropez”, lo spettacolo di musica e solidarietà a Porto Maurizio foto

Il ricavato di quest'anno sara' devoluto anche all'associazione "Parco sole di notte" per la realizzazione, in provincia di Pordenone, di un hospice pediatrico

Imperia. Moltissimi sono stati i giovani che si sono riversati sul molo Marinai d’Italia, il 1° giugno, per partecipare alla serata evento di inizio estate. La quinta edizione di “Welcome to St. Tropez“, il progetto è nato nel 2012, si è aperto con un gioco di luci e colori, una scenografia all’avanguardia, più grande, sviluppata su tre livelli verticalmente, e tanta musica. Una serata all’insegna del divertimento ma soprattutto della beneficenza, tutto il ricavato della serata sarà infatti devoluto all’associazione “Sorridi con Pietro”, intitolata a un ragazzo imperiese che se n’è andato troppo presto. “Il ricavato quest’anno” come spiega Claudia Coppola di “SorridiconPietro Onlusnon va più solo al progettoDiamo qualità alla vita“, della nostra onlus, ma anche alParco sole di notte per la realizzazione in provincia di Pordenone di un hospice pediatrico, dove verranno ospitati circa 56 bambini con le loro famiglie, in un’ottica in cui non solo viene curato il bambino ma vengono ospitati e aiutati  anche i genitori con il supporto di psicologi, medici e infermieri“. La maratona musicale è cominciata alle 22 e sul palco si sono succeduti tanti giovani talenti, Mad Fiftyone presentatore della serata, i dj set in rotazione alla consolle Ramox e Beo, Stefano Martini, Domenico “Dome” Di Lorenzo, le cantanti Silvia Lupis, Marta Neviani e Alessia Cava, i musicisti Luca Cravero (hang, un tipo di percussione), Federico Benedetti (batteria), Mattia Buonadonna (chitarra) e Mattia Errico (tastiere), il coreografo Simone Stella, i ballerini Nicola Pluchino, Enrico Callari e Simone Contri  La produzione e arrangiamento sono stati curati da Simone Ramoino e Alessio Fracasso.  Anche quest’anno il connubio tra solidarietà e divertimento è riuscito con successo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.