Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sulla pagina Facebook di “Ponente ligure fotosintesi” questa settimana è in gara Santo Stefano al Mare

Si può mettere "Mi piace" alle foto che raffigurano la località dal 26 giugno al 2 luglio

Santo Stefano al Mare. Questa settimana Santo Stefano al Mare è la località in gara per il concorso gratuito “I Like” di “Ponente ligure fotosintesi” che mette in competizione i Comuni della provincia per il titolo di paese più ammirato.

Il borgo fu un antico fondo dell’Impero romano denominato Porciana e divenne in seguito un importante feudo di Adelaide di Susa, chiamato anticamente Villaregia. Nell’XI secolo venne ceduto ai monaci Benedettini dell’abbazia di Santo Stefano di Genova – santo che diede definitivamente il nome alla cittadina – favorendo così lo sviluppo economico e culturale.

Si sottomise ufficialmente al governo della Repubblica di Genova nel 1353 ottenendo la nomina di due consoli eletti dal popolo sanstevano, lasciando inoltre invariato il precedente statuto comunale. A seguito delle numerose invasioni e scorribande dei pirati Saraceni il borgo marinaro fu dotato di notevoli torri per la difesa e avvistamento del territorio. Una di queste torri, ennagonale e risalente al 1566, è dal 1987 sede del municipio cittadino.

Così come altri paesi e borghi della repubblica genovese subì dapprima l’invasione dell’esercito austriaco nel 1747 e quello napoleonico francese nel 1797. Decaduta la Repubblica di Genova e istituita la Repubblica Ligure, inserita nei confini del Primo Impero francese (1805), anche Santo Stefano rientrò nei territori di quest’ultima nel Cantone degli Ulivi dipendente da Porto Maurizio.

Nel 1815 fu inglobato nel Regno di Sardegna, così come stabilì il Congresso di Vienna del 1814 anche per gli altri comuni dell’ex repubblica ligure, e successivamente nel Regno d’Italia dal 1861. Nel 1928 il comune fu unito con l’attigua Riva Ligure, separate dal torrente Santa Caterina, fino al 1954 quando si ripristinò l’indipendenza amministrativa tra i due comuni liguri. Le principali risorse economiche del comune sono le attività legate al turismo vacanziero e all’agricoltura, specie la floricoltura.

Dal 26 giugno al 2 luglio sarà perciò possibile mettere “Mi piace” alle foto, che ritraggono la location, postate sulla pagina Facebook di “Ponente ligure fotosintesi” (https://www.facebook.com/ponentfoto/?fref=ts). Se otterrà tanti voti potrà entrare nella Top Ten. La località in gara la scorsa settimana Sanremo ha totalizzato 67.4451 visualizzazioni e 962 “Mi Piace”.

Ecco la top Ten al momento:

1. Bussana 1650 “Mi piace”
2. Molini di Triora  1637
3. Ventimiglia 1601
4. Ceriana 1543
5. Badalucco 1538
6. Mendatica 1213
7. San Biagio della Cima 1096
8. Montalto 1039
9. Aurigo 1026
10. Villa Grock 1016

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.