Quantcast

Scomparse le reliquie di Don Bosco, i salesiani di Vallecrosia “Speriamo che si chiarisca presto”

Il santo è il fondatore dell'oratorio

Vallecrosia. La notizia della sparizione della reliquia, un piccolo frammento di cervello, di Don Bosco dalla Basilica salesiana al Colle Don Bosco a Castelnuovo in provincia di Asti è giunta anche ai salesiani di Vallecrosia.

“Abbiamo appreso la notizia dai telegiornali – afferma addolorato il parroco dei Salesiani a Vallecrosia – La sparizione della reliquia è confermata, è tutto vero purtroppo. Al momento non sono state prese decisioni a riguardo. Non abbiamo ancora organizzato un gruppo di preghiera. Speriamo che la situazione si chiarisca presto”.

Non risultano prima d’ora altri tentativi di furti delle reliquie del santo la cui opera a favore della gioventù è presente in 90 paesi del mondo con 1600 istituti. Una parte delle spoglie del santo, il braccio destro benedicente, era giunto proprio a Vallecrosia nell’ottobre del 2013 dove era stato accolto da tantissimi fedeli, visto che è il padre e maestro della gioventù.