Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, task force della polizia municipale contro il degrado in stazione: identificate decine di clochard fotogallery

Come prevede il decreto Minniti

Sanremo. Decine di persone senza fissa dimora sono state identificate questa mattina intorno alle 6,30 dalla polizia municipale matuziana, agli ordini del comandante Frattarola e guidata dal commissario Settis, intervenuta insieme agli uomini dell’igiene ambientale per porre fine alla situazione di forte degrado in cui versa la nuova stazione ferroviaria di Sanremo.
E’ proprio nell’ala est dell’edificio che trovano riparo per la notte i clochard, tra cui ci sono anche tanti italiani.

Sanremo, clochard allontanati da stazione

Non sono mancati momenti di tensione, con tafferugli verbali, quando un senzatetto italiano ha iniziato ad inveire contro la municipale chiedendo l’intervento di carabinieri, servizi sociali ed assessore competente: “Non risolverete la situazione con uno sgombero”, ha dichiarato l’uomo, “A Sanremo siamo un centinaio in questa condizione: torneremo a dormire qui”.

L’operazione di oggi, circostritta all’area della nuova stazione, trova giustificazione nel decreto Minniti che prevede l’emanazione di un decreto di allontanamento, firmato dal questore, in virtù del quale i clochard devono allontanarsi per le prossime 48 ore dal luogo in cui sono stati trovati, la stazione dunque, per non incorrere in una sanzione pecuniaria.

Già in passato la polizia municipale era stata chiamata ad intervenire, anche a seguito delle numerose rimostranze di alcuni cittadini, per porre fine alla situazione di degrado, una delle tante che colpiscono la città di Sanremo. Proprio ieri, nel corso della presentazione della campagna di sensibilizzazione per la prevenzione dei cosiddetti reati predatori, il questore Cesare Capocasa aveva insistito su un punto: la percezione dell’insicurezza tra i cittadini aumenta a causa del degrado urbano, che va quindi contrastato.

 (Servizio fotografico e video di Jacopo Gugliotta)

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.