Cronaca

Sanremo, caccia ai responsabili di risse e sassaiola nella Pigna: in azione il cane antidroga della polizia fotogallery

Sono già 7 i nordafricani irregolari finiti nelle maglie dei controlli

Sanremo. Non cala d’intensità l’azione della polizia in contrasto di spaccio, violenza e immigrazione clandestina. Dopo le ripetute risse tra nordafricani, culminate con la sassaiola di via Palma nella Pigna di una settimana fa, gli agenti del commissariato e dell’Anticrimine di Genova, continuano a stare con il fiato sul collo dei pusher.

Su impulso del questore Cesare Capocasa e coordinati dal primo dirigente Lorenzo Manso stamane, per le vie del centro storico matuziano, c’era in azione il nucleo cinofilo della polizia. Le operazioni si protrarranno nel tempo e la giornata di oggi, per la PS, fa seguito a una serie di controlli che hanno già portato al fermo, con conseguente espulsione, di 7 nordafricani irregolari sul territorio nazionale, coinvolti a vario titolo negli episodi di violenza che hanno turbato, nell’ultimo mese, la tranquillità della Città dei Fiori.

I recenti episodi di violenza sarebbero attribuibili, con tutta probabilità, ad una serie di arresti, operati negli ultimi mesi da carabinieri e polizia, che hanno in qualche modo decapitato i vertici dello spaccio matuziano. Si sarebbe quindi scatenata una sorta di guerra, tra i pusher rimasti in libertà, per il controllo del mercato della droga in città.

(foto e video Jacopo Gugliotta)

leggi anche
riviera24 - polizia sanremo piazza eroi magrebini
Cronaca
Sanremo, caccia ai responsabili della sassaiola nella Pigna. La polizia arresta 3 stranieri irregolari, verranno espulsi
commenta