Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanremo, ambulante esasperato piazza un banchetto in mezzo ai venditori abusivi sotto gli occhi dei vigili

In diretta su Facebook, tra gli sfottò degli irregolari costretti poi ad allontanarsi. Agli ambulanti questa mattina consegnato il modulo per pagare le tasse

Più informazioni su

Sanremo. Prima o poi doveva succedere. Questa mattina un commerciante ambulante, una presenza storica sui mercati della provincia, esasperato per la massiccia presenza di irregolari sul mercato e attorno al suo banco ne ha improvvisato uno abusivo e si è piazzato in mezzo a loro trasmettendo in diretta facebook la sua protesta, che è proseguita nonostante i commenti degli irregolari infastiditi dall’azione dimostrativa.

Il commerciante non si è fatto intimidire e ha manifestato tutta la sua amarezza per una situazione che sta diventando insostenibile. Proprio questa mattina agli ambulanti è stato consegnato il modulo per il pagamento della licenza, che ha rappresentato la famosa goccia che fa traboccare il vaso: “Già c’è una crisi profonda, a Ventimiglia non si lavora più a causa della massiccia presenza di venditori irregolari che allontanano la clientela buona dal mercato, a sanremo è ancora peggio. Non ce la facciamo più.”

Il tema dell’abusivismo è già stato trattato infinite volte, e non c’è molto altro da aggiungere se non guardare il filmato, che sicuramente farà discutere visto che la protesta potrebbe allargarsi a tutti gli ambulanti regolari. “Al nostro sindaco di Sanremo vorrei anche chiedere dove dobbiamo buttare la spazzatura noi ambulanti: l’isola ecologica non c’è più, nessuno ci ha consegnato sacchi o mastelli e non sapremmo neanche dove lasciarli”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.