Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Prosegue la raccolta firme, “Imperia rivuole la sua biblioteca” foto

"Non ci fermeremo sino a che non vedremo riaprire la 'nostra' Biblioteca"

Più informazioni su

Imperia. “Anche oggi cittadini e lettori si sono incontrati in Piazza Dante per l’ormai consueto appuntamento del sabato mattina a sostegno della riapertura della Biblioteca di Imperia, chiusa dal 7 aprile scorso.

Non solo firme, ma letture e riflessioni sulle panchine vicino allo sportello del prestito libri. Ha sottoscritto la petizione anche la prof. Anna Maria Larcher, già firmataria della prima lettera-appello al Sindaco per chiederne la riapertura, che ha ricordato l’impegno profuso da molti e  soprattutto da chi, da anni, in Biblioteca ci lavora, perché l’istituzione ampliasse le attività di studio e le iniziative culturali, fondamentali per la città e il territorio, alcuni cittadini ci hanno suggerito di chiedere ai Comuni del comprensorio di consorziarsi per sostenere le spese comuni delle biblioteche e unire le forze, altri hanno lamentato l’assenza di titoli recenti per il prestito dei libri (mancano adesso anche le riviste e alcuni quotidiani), asserendo di essersene fatti in piccola parte  ‘carico’ personalmente donando qualche testo.

Hanno espresso il disagio per la chiusura sottolineando che per i genitori, tra un accompagnamento e l’altro dei figli, era utile fermarsi anche per poco nei locali della biblioteca, alcune ragazze hanno postato sui social l’appello a firmare.

Ricordiamo che è possibile firmare presso le due Botteghe del Commercio Equo e Solidale di Imperia, a Porto in via Cascione 55 e a Oneglia in piazza Doria 21, presso la libreria Mondadori in via Abbo e la libreria Dante in via Repubblica.

Non ci fermeremo sino a che non vedremo riaprire la ‘nostra’ Biblioteca.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.