Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Poillucci sull’ex caserma Crespi: “L’amministrazione si è preoccupata della tutela della salute pubblica?”

Il consigliere di minoranza: "Prepariamoci a ringraziare il sindaco Capacci e la coalizione che lo sostiene"

Imperia. “Il sindaco Capacci è pronto alle indicazioni imposte dalla Prefettura e dal Governo ed acconsente alla realizzazione, all’interno della ex caserma Crespi, di un Centro per Immigrati. Questo accade ad Imperia, mentre altri sindaci a noi vicini, come ad esempio il sindaco di Alassio Enzo Canepa, si sono opposti con gli strumenti a loro disposizione, anche a tutela della salute pubblica”. Lo dice Piera Poillucci, consigliere comunale di Forza Italia.

“La città di Imperia, già ora vive una situazione di degrado diffuso e di poca sicurezza, quindi, vista la situazione della vicina Ventimiglia – dove si calcola che i migranti clandestini, che cercano invano di passare in Francia e quindi stallano nella città di confine, siano anche 1500, fuori controllo, ospitati nel Centro Roya, ma in moltissimi dormono nel greto del fiume, nella stazione ferroviaria, sui marciapiedi – ci prepariamo ad istituzionalizzare un Centro, nel cuore della nostra città, destinato al servizio di tutta la provincia di Imperia. Ciò comprometterà sempre più la qualità della vita, nostra ma anche loro. Del resto, ciò avviene perché, grazie al finto buonismo di alcuni ed agli affari di altri, il nostro Paese continua a fare da traghetto all’immigrazione clandestina, mentre nessuno si cura né del futuro di coloro che entrano in Italia, che sono poi costretti a vivere in condizioni bestiali, né del futuro della vita degli italiani e di chi già vive regolarmente qui”.

Ancora il consigliere di opposizione: “Qualcuno si è confrontato con chi vive nei pressi della Caserma?
Ad Imperia, prima, di affrontare la scelta di istituire alla Crespi il Centro, non sono stati possibili né il confronto con la popolazione, né quello in sede politica, l’Amministrazione di centro sinistra ha già dato il proprio consenso ed espresso il proprio orientamento. Prepariamoci a ringraziare il sindaco Capacci e la coalizione che lo sostiene e che vede ex socialisti, ex leghisti, ex esponenti di destra, tutti insieme per il bene della nostra città”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.