Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nizza, i migranti della val Roya francese “posano le valige” nel parco Estienne d’Orves: scatta anche il pic nic

Ora il problema per le associazioni solidali sta nella loro sistemazione, mentre la domanda di asilo viene esaminata

Nizza. Dopo aver denunciato “l’inerzia del governo” per quanto riguarda il trattamento dei richiedenti asilo, gruppi di sostegno per i migranti hanno accompagnato 68 profugh, provenienti dalla al Roya francese, al parco Estienne d’Orves. Secondo quanto scrive Nice Matin, si è trattato di una passeggiata di mezz’ora per le strade della città, che si è svolta senza incidenti. Giunti al parco è stato messo su un vero e proprio picnic in modo che tutti possano mangiare.

Ora il problema per le associazioni solidali sta nella sistemazione dei migranti, mentre la loro domanda di asilo viene esaminata.

“Non abbiamo ricevuto proposte fino ad oggi, ci aspettiamo qualcosa di degno. In caso contrario, saremo ancora una volta costretti alla solidarietà civica. L’obiettivo è quello di trovare un tetto”, ha dichiarato al quotidiano nizzardo David Nakache, presidente della associazione “Tous Citoyen”.

I migranti erano arrivati in treno stamane da Breil-sur-Roya, accompagnati dal contadino solidale Cedric Herrou.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.