Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nel pentolone della “Giuvanina” di “Ineja” cucinate 2 tonnellate di stoccafisso

Tutto pronto per la processione e lo spettacolo pirotecnico

Imperia. Qualcosa come 2 tonnellate di stoccafisso sono state cucinate nella grande pentola della “Giuvanina” a “Ineja 2017″ negli otto giorno della Festa di San Giovanni di Imperia. Lo stoccafisso resta dunque il piatto forte della manifestazione che si concluderà lunedì prossimo.

Gli altri piatti che il pubblico gradisce sono la frittura (2250 piatti), le cozze (950),
salsiccia (1350), spiedini (1100), patatine (4050), pasta (2000). Durante i primi otto giorni di festa sono stati consumati 5 mila litri di acqua, quindi 1100 bibite, 1300
birre artigianali e vendute 1440 bottiglie di vino.

E ora ci si prepara al gran finale che è in programma lunedì prossimo. Ma oggi, in occasione della festa di San Giovanni a Oneglia è la giornata della processione pomeridiana e dei fuochi artificiali sul mare, sparati a partire dalle 23.

In mattinata davanti alla Capitaneria in largo Terrizzano farà tappa il “Pullman azzurro” della Polizia stradale: un bus con all’interno un’aula multimediale dove gli agenti diventano «maestri di sicurezza». Ci sarà un simulatore di velocità, saranno organizzati giochi a tema e filmati.

Alle 11 nella chiesa parrocchiale intitolata al Battista il vescovo della Diocesi di Albenga-Imperia, monsignor Guglielmo Borghetti, celebrerà una messa pontificale. Per l’occasione verrà annunciata la promozione della collegiata insigne a basilica: il riconoscimento è arrivato dal Vaticano anche grazie al fatto che dallo scorso anno l’edificio sacro custodisce un frammento osseo dell’interfalange della mano sinistra di S. Leonardo, patrono di Imperia.

Il protagonista continua comunque a essere San Giovanni: alle 17,30 ci saranno vespri, alle 18 la processione in onore del santo con clero del vicariato, confraternite e aggregazioni laicali che portano le casse di patroni e i crocifissi. Animerà la banda Città di Imperia. Dalle 14 alle 20 ci saranno limitazioni al traffico, con sosta vietata in via Bonfante, piazza Bianchi, via Amendola, parte di piazza Calvi, Spianata Borgo Peri tra salita Peri e via Bixio, piazza Bixio, via Doria, via Des Geneys, via Belgrano, piazza Dante fra gli incroci con via Belgrano e via Bonfante. Dalle 17 al passaggio del corteo divieto di transito in varie strade, da piazza Calvi a via Ospedale.
Dalle 18 parte la mostra mercato Mercatineja fra Calata Cuneo (il porto) e Spianata. Al piazzale Padre Cristino, il programma prende il via alle 18,45 con l’apertura delle casse della ristorazione e la mostra del centro L’Arcobaleno al tendone incontri. Alle 19,30 flash mob della palestra Creativa in Calata Cuneo e alla stessa ora via alla distribuzione di piatti tipici, dallo stoccafisso all’onegliese allo zabaione con le pansarole di Apricale, alle 20 nel bacino accanto al molo corto dimostrazione di voga sportiva con gli allievi del Nautico, alle 21,15 «Saturday night fever» con Creativa e dj Tex nell’area manifestazioni: musica e abbigliamento saranno rigorosamente Anni ’70. Dalle 23, nel bacino portuale fuochi artificiali delle ditta Martarello. L’evento attira decine di migliaia di persone e il sindaco ha firmato un’ordinanza sulla sicurezza. Dalle 18 alle 2 nell’area interessata dalla manifestazione sono vietati vendita e consumo di bevande in contenitori di vetro o lattine: per i trasgressori è prevista una denuncia penale. A mezzanotte riprende la musica.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.