Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marcelo Carvalho incontenibile anche a San Romolo foto

5° dello scalatore 2017

Più informazioni su

Sanremo. Con la consueta tranquillità che la contraddistingue, la ASD HCT 39 di Sanremo del Presidente Corrado Garuti, anche quest’anno è riuscita a disputare il 2 Giugno la consueta gara di San Bartolomeo di Sanremo, che ci ha poi portato a San Romolo per la disputa del tratto agonistico.

Anche se solo 45 i partecipanti, (considerando che tanti lavorano…….).sono stati sufficienti alla causa sportiva. Con attenzione, le iscrizioni di atleti locali…. ma anche di concorrenti da fuori la Liguria, come l’amico Costi Giulio, che viene a trovarci da Maranello in tutte le manifestazioni del genere, e che riesce a competere con atleti molto più giovani di lui, dei savonesi Mazza e Testa, dei cuneesi Del Duro, Fraboni e Cappa, del varesotto Nicastri, e di alcuni francesi che ben conosciamo.

Il percorso, dalla frazione di Sanremo, S. Bartolomeo, per il centro, poi Arma, con passaggio presso la Stazione Ferroviaria, ritorno sulla Nazionale 1, per Sanremo, Baragallo e partenza volante per la parte agonistica, di ben 9 Km di leggera salita.

Neppure il tempo di dare il via volante, che si forma un terzetto di concorrenti: Carvalho(Mentone), Moraldo(Pedale imperiese) e Calderone(Ospedaletti//Bici sport), che con accelerazioni continue si portano in testa definitivamente.

A nulla valeva la rincorsa dei vari Bregola, Cirrincione, Bommarito, Rella, Ricca, Piombo, Basso e Pirrone, che cedevano il passo ai fuggitivi sino all’ultimo KM, dove Marcelo Carvalho accelerava per giunger in solitudine sul prestigioso traguardo di S, Romolo, a pochi secondi il bravo Moraldo, e poco distante Calderone. Nota di merito ai vari Pirrone, Oliva, Parmeggiani, Magaglio, Ligato,

Monteleone, Colombi, Testa, Caneva, Panizzi, Iaria, Carminati e tutti gli altri, che pur sapendo di essere battuti si sono presentati al ritrovo di partenza. Grazie.

Ottimo il rinfresco offerto dal Ristorante Vittoriale(Garuti), che con abbondanti manicaretti e bibite dissetavano i partecipanti alla gara.

La premiazione dei migliori in gara concludeva la giornata sportiva, dandoci un arrivederci alle prossime edizioni dello Scalatore, con la Scalata a Tovo Faraldi(Trofeo Torti) il 18/6 e l’ultima prova del 2/7 ad Ospedaletti con arrivo al Passo del Marzocco.

Non dimentichiamo naturalmente le gare su strada, del 4/6 a Camporosso, e del Circuito di Ventimiglia(Roverino) del 11/6/2017 con due differenti partenze. Alla prossima.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.