Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lunedì l’ultimo quarto del torneo di calcio a 7 a San Lorenzo

Più informazioni su

foto di Francesco Merlo

foto di Francesco Merlo

E’ arrivato alle fasi finali la seconda edizione del Torneo di calcio a 7 di San Lorenzo al mare, il dentro fuori dei quarti di finale è già iniziato e già si conosce il nome di tre semifinaliste.
Nel primo quarto di finale la squadra “Fratelli Diurno” trascinata da Luca Baracco, talento in forza al Pietra Ligure, ha piegato soltanto nei minuti finali la squadra “Prontera il terribbbbile” per 7-5, nel secondo quarto la squadra vincitrice della prima edizione del Presidente Alfonso Santagata sponsorizzata Pizzeria Infinity di Imperia ha avuto la meglio sulla compagine sanremese allenata da Pino Balestreri e sponsorizza da Sanremo Alba Immobiliare e Torre Arredamenti Ovada per 8-4.
Nel terzo quarto di finale Real Dream con un grandissimo Luca Celotto ha sconfitto in rimonta (era sotto 3-1 all’ intervallo) la squadra dei Los Amigos capitanata da Pulaj fresco rinforzo dell’ Andora calcio 5-3.
Lunedì alle 21.30 ultimo quarto con la squadra Prodeo San Lorenzo che sfiderà in casa propria la compagine sanremese di Havana 7 capitanata da Licchello che vede tra le proprie fila Lupico autore già di 10 reti.
In attesa delle semifinali possiamo affermare che il torneo organizzato dai ragazzi di San Lorenzo con la collaborazione di Francesco Merlo sta andando per il meglio.
Sono stati premiati per la prima fase Luca Baracco come miglior giocatore e Besjan Pulaj come capocannoniere.
Di poche parole ma esemplari il responsabile del torneo: “Siamo molto soddisfatti del torneo, c’è sempre da migliorare ma abbiamo visto tante belle giocate e grandissimo agonismo,siamo contenti che dopo molti anni a San Lorenzo al mare sia tornato il gioco del calcio, anni e anni fa prima dell’alluvione che ha portato via il campo il nostro era un paese molto attento allo sport, ultimamente si era un po’ persa la tradizione ma ora un passo alla volta stiamo cercando di recuperare il tempo perso, ringraziamo Merlo e chiunque abbia collaborato per la riuscita di questo torneo”
La prossima settimana oltre all’ultimo quarto il torneo entrerà ancor più nel vivo con le semifinali e le finali.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.