Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lotta alla processionaria dei pini, in Costa Azzurra le sparano con i fucili da “paint ball”

Utilizzano proiettili caricati con ferormoni

Più informazioni su

Dalla Francia arriva un nuovo metodo per la lotta alla processionaria dei pini. Le larve di questo insetto, che con i loro nidi stazionano sui rami degli alberi, rappresentano un pericolo per la salute di persone ed animali.

I loro “pelucchi” infatti, se dispersi nell’ambiente, una volta a contatto con le mucose dei mammiferi, scatenano una pericolosa reazione irritante.Secondo quanto riportato su Nice Matin, proprio nella vicina Costa Azzurra, in questi giorni, l’azienda Nufarm sta testando dei proiettili, sparati con i fucili da “paint ball”, caricati con dei ferormoni.

Le armi che si usano in Francia e in altre parti del mondo (non in Italia perché sono illegali) per i giochi di guerra simulata, in questo caso, sono usate per bersagliare i nidi sugli alberi con sostanze che ingannano i maschi dei bruchi, rendendo in questo modo quasi impossibile la loro riproduzione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.