Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Associazione Adesso Basta: “800mila euro per i migranti ma per gli imperiesi poveri neanche un euro”

"Il comune ha chiesto alla cittadinanza il suo parere sull'arrivo dei migranti?"

Più informazioni su

Imperia. L’associazione Adesso Basta – Lo Sportello del Cittadino operativa ad Imperia (composta da Roberto Arrighini presidente, Alessandra Bianchimani vice presidente, Katia Loda segretaria) dice basta! “La nostra associazione – affermano i responsabili della Onlus – aiutiamo una trentina di famiglie in difficoltà che vivono nella totale indigenza e indifferenza da parte delle istituzioni, famiglie che non riescono a sbarcare il lunario non riuscendo neanche a dare da mangiare ai propri figli. E il comune di Imperia che fa? Ritiene più opportuno spendere 800mila euro per gli immigrati.

Noi come associazione facciamo collette alimentari, raccogliamo vestiti da consegnare a chi ne ha bisogno, il tutto grazie anche a tanti cittadini sensibili. Sappiamo benissimo – proseguono da Adesso Basta – che la città di Imperia vive una situazione di degrado diffuso, ci sono troppi migranti in giro e si sta creando una guerra dei poveri. E allora, il comune ha chiesto alla cittadinanza il suo parere sull’arrivo dei migranti?”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.