Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Anpi di Sanremo esprime la propria solidarietà a Daniela Cassini, l’assessore vittima di minacce su Facebook

Tutto è nato da un commento da parte di un esponente dell’estrema destra sanremese sulle scelte dell’assessorato al turismo

Sanremo. La sezione ANPI “G. Cristiano Pesavento” desidera trasmettere la propria solidarietà all’assessore Daniela Cassini, vittima del clima di impunità e di “gagliarda” tracotanza di chi usa un linguaggio che è retaggio di un’ epoca, condannata dalla storia, ma troppo spesso tollerata con superficiale se non colpevole disattenzione dalle nostre stesse istituzioni.

“«Il fascismo si è presentato come l’anti-partito, ha aperto le porte a tutti i candidati, ha dato modo a una moltitudine incomposta di coprire con una vernice di idealità politiche vaghe e nebulose lo straripare selvaggio delle passioni, degli odi, dei desideri. Il fascismo è divenuto così un fatto di costume, si è identificato con la psicologia antisociale di alcuni strati del popolo italiano».” Così scriveva Gramsci nel 1922 e noi, che siamo un Paese con una storia tragica ma privo di memoria, constatiamo che sempre più spesso sui nuovi strumenti della comunicazione dilagano impuniti i germi del nuovo fascismo. Un abbraccio di solidarietà a Daniela Cassini dall’ANPI di Sanremo.

La Presidente della sezione
Amelia Narciso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.