Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’allenatore del Setterosa Fabio Conti: “Ad Imperia abbiamo avuto sempre un’ottima accoglienza”

Fabio Conti "Portiamo un messaggio di positività per queste giovani leve. Auspichiamo che Imperia possa tornare ai fasti della pallanuoto che merita".

Più informazioni su

Imperia. Era presente alla cerimonia di stamattina anche il c.t della nazionale italiana di pallanuoto Fabio Conti, ex nuotatore ed ex pallanuotista. Comincia la sua carriera di allenatore come responsabile tecnico delle Nazionali giovanili di pallanuoto femminile dal 23 dicembre 2008, ha ottenuto l’argento agli Europei nate 1989 di Napoli 2009, il quinto posto ai Mondiali nate 1991 di Khanty-Mansiysk nel 2009, il quarto posto agli Europei nate 1993 di Dneprodzerzhinsk 2010 e il settimo posto con la Selezione che ha partecipato alle Universiadi di Belgrado nel 2009.
Dal novembre 2010 è responsabile tecnico del Setterosa che ha guidato – collezionando al momento 205 panchine – alla conquista della medaglia d’argento nella Super Final World League 2011, a Tianjin, e al quarto posto ai Mondiali di Shanghai 2011. Grande impresa è stata la conquista del primo posto ai campionati europei di Eindhoven 2012. Poi Setterosa settimo alle Olimpiadi di Londra 2012, decimo ai Mondiali di Barcellona 2013, quarto agli Europei di Budapest 2014 e bronzo ai Mondiali di Kazan 2015 e agli Europei di Belgrado nel 2016, tre mesi prima della qualificazione ai Giochi Olimpici di Rio de Janeiro. Alla Super Final di World League in Cina si piazza quinto. Porta il Setterosa alla finale olimpica cedendo solo agli USA per un argento di grande spessore. In merito al Common Training è cominciato nella giornata di ieri, alla piscina Felice Cascione ecco le sue parole”È un onore essere ospitati di nuovo a Imperia. Abbiamo avuto sempre una buona accoglienza. Portiamo un messaggio di positività per queste giovani leve. Auspichiamo che Imperia possa tornare ai fasti della pallanuoto che merita. Tante giovani in questi giorni si giocheranno il passaggio in A1. Il mio augurio è quello che queste ragazze, oltre a ottenere vittorie sportive, diventino sicuramente persone migliori grazie a questo tipo di attività. Siamo in una fase dura degli allenamenti, siamo al picco massimo di preparazione. Abbiamo scelto di fare un common training con la Grecia che è una squadra di un livello top. Queste partite ci serviranno per acquisire il ritmo partita in vista del prossimo torneo di Bilbao. Si scende sempre in acqua per fare il meglio. Il meglio si intende che si auspica sempre una medaglia o una vittoria”.

riviera24fabioconti

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.