Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Imperia, sottrazione di minore: la polstrada spedisce in carcere straniero 38enne

Era destinatario di un mandato d’arresto europeo spiccato in Olanda, dove vive la moglie alla quale ha sottratto i figli per poi portarli in Francia

Imperia. C’è un cittadino croato in carcere perché responsabile di sottrazione di minore. Si tratta del 38enne Mirsad Amidovich ed è stato arrestato ieri dagli agenti della polstrada della sottosezione di Imperia nell’area di servizio di Rinovo, sull’autostrada A10, dopo il casello di Andora in direzione Francia. Erano circa le 3 di notte e Amidovich si trovava insieme a due suoi connazionali, fermati dai poliziotti perché in atteggiamento sospetto.

Gli agenti erano lì nell’ambito di un servizio di prevenzione nei confronti di furti su mezzi pesanti e caravan. I tre croati erano tutti pregiudicati per reati contro il patrimonio e Amidovich era destinatario di un mandato d’arresto europeo spiccato in Olanda, dove vive la moglie alla quale ha sottratto i figli per poi portarli in Francia. L’arresto è stato convalidato e il croato è stato trattenuto in carcere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.