Quantcast

Il 15 giugno di 250 anni fa il Barone Rampante saliva sugli alberi, il ricordo in scena ad Apricale foto

Prima di loro, 10 anni fa, erano stati lo scrittore Nico Orengo e il compianto Libereso Guglielmi a ricordare l'amico Calvino in questo simbolico anniversario

Apricale. Rievocazione storica questa mattina per i 250 anni del Barone Rampante di Italo Calvino, che ha fatto sognare più generazioni di lettori.

Degli appassionati, tra i quali Marco Cassini, storico e scrittore di Apricale, hanno deciso di rievocare quel primo passo “verso la ribellione” di Cosimo Piovasco di Rondò, protagonista del romanzo.

Prima di loro, 10 anni fa, erano stati lo scrittore Nico Orengo e il compianto Libereso Guglielmi a ricordare l’amico Calvino in questo simbolico anniversario.

L’evento, seguito da un pubblico entusiasta, prevedeva anche la rappresentazione della famosa scena del pranzo, quando Cosimo, a seguito di una lite con il padre, decide di salire sull’albero per non scendervi mai più.

Il bel momento nelle riprese di Simone Caridi.