Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli alunni del Vieusseux di Imperia vincono alla gara di Debate

Consiste in una gara tra due squadre di tre oratori che devono sostenere tesi opposte su un argomento topic

Imperia. Nella prima gara di dibattito in Liguria la squadra del Liceo si aggiudica il miglior punteggio in assoluto.

La squadra del liceo Vieusseux esce vittoriosa dalla primissima gara di Debate in Liguria, distaccando in modo netto le altre squadre del Polo Tecnologico e dell’Istituto Ruffini, con il punteggio di eccellenza di 84/100. Sul topic “è sbagliato assegnare i compiti a casa”, rivestendo il difficile ruolo di “opposition”, il trio liceale composto da Giorgia Plaickner, Luca Memeo e Filippo Verda ha sostenuto l’utilità dei compiti con argomentazioni serrate e convincenti e ha prontamente confutato le obiezioni degli avversari. La gara si è svolta martedì 6 Giugno nell’aula magna degli istituti G. P. Vieusseux e G. Ruffini, che è la scuola-polo coordinatrice del progetto, organizzato in Liguria per la prima volta in assoluto.

Il Debate consiste in una gara tra due squadre di tre oratori che devono sostenere tesi opposte su un argomento topic, indipendentemente dalla propria opinione personale; ha regole precise su tempi e modalità di esposizione e rispecchia il modello dei paesi anglosassoni, dove è ormai entrato nella pratica didattica. Tutti gli studenti delle sei squadre partecipanti hanno dimostrato la loro maturità nell’affrontare in modo serio e corretto la prova, che richiede capacità oratorie e argomentative e contribuisce a sviluppare un profondo senso del rispetto per l’avversario e per chi possa avere opinioni diverse. Gli alunni del Liceo, aiutati da altri compagni “dietro le quinte”, si sono preparati e allenati in una serie di incontri coordinati dalla professoressa Stefania Glorio, coadiuvata dalle colleghe Elena Bernardini, Silvana Covino e Roberta Rombolà. Dopo l’ottimo esordio, è ora di prepararsi alla gara nazionale, prevista per la primavera del 2018.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.