Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giulia Smeraldo superstar nelle prove multiple di atletica

Più informazioni su

Doveva essere una normale gara di Atletica, riservata alle prove multiple del settore giovanile…invece ,malgrado il caldo opprimente e la lunghezza della manifestazione, la giornata si è rivelata di eccezionale livello tecnico, livello nazionale, grazie alle prodezze di una cadetta quindicenne, Giulia Smeraldo dell’Atl. Planum S.Stefano. La giovane ha affrontato le 5 prove  del pentathlon  con una determinazione straordinaria inanellando tempi e misure da record. Sulla pista di Pian di Poma  corre i m.80 ostacoli in 12″,sulla pedana dell’alto valica l’asticella a m.1,59; ma è nel lungo e nel lancio del giavellotto che pone le basi per il record ligure di specialità: m.5,70 in lungo e soprattutto m.41,18 nel giavellotto, altro record regionale. L’ultima prova, quella dei m.600 non è all’altezza delle altre quattro (solo 2’02”) ma papà Paolo metterà una pezza. Alla fine 4229 punti, primato ligure, una delle 11 prestazioni italiane di tutti i tempi.
Naturalmente gli exploit di Giulia tendono ad offuscare quelle di molti altri bravi atleti, che sono rimasti sotto il sole dalle 10 di mattina alle 17.30 del pomeriggio;nei pari età  cadetti, un solo concorrente ma di ottimo livello, il focino Matteo Oliveri, ragazzo serio ma con una valida dotazione di  coordinazione e grinta:anche per lui diversi record personali di qualità: il 15″5 sui m.100 ostacoli, l’1.62 nell’alto, il m.5,37 in lungo, anche il 3’21” nei m.1000; disco e giavellotto, per il momento da non prendere in considerazione.
Nella categoria ragazze successo della bordigotta Elisa Moro, su Sofia Amoretti (Maurina) e Laura Muratore (Ventimiglia).
Bravissimi  i “ragazzi”, impegnati in 4 prove: si è imposto  il ventimigliese Filippo Giromini su Oliver Mulas, Maurina: Nicholas Carrai e il più giovane  focino Gabriele Avagnina.Interessante la gara di salto in alto  con Mulas a ,1,52,Giromini a 1,48  e Avagnina a 1,46.
Le cadette alle spalle di Giulia: la finalese Anabel Vitale,la bordigotta Stefania Peduzzi,Chiara Megiovanni,Sara Bonacini e Martina Mancuso, tutte bravissime e coraggiose.
Nelle classifiche ragazzi/e:Ventimiglia prima in campo mashile sulla Foce e la Maurina in campo femminile su Ventimiglia.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.