Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giro di vite contro il crimine, a Sanremo 5 arresti in tre giorni

Attuati diversi posti di controllo nelle vie della città anche con uomini in borghese

Sanremo. Una vera e propria task force è stata messa in campo negli ultimi giorni dai carabinieri della compagnia di Sanremo per garantire maggiore sicurezza in città. Intensificati tutti i servizi di controllo del territorio e attuati diversi posti di controllo nelle vie della città, sia con le “gazzelle” con i colori d’istituto dell’Arma e sia con macchine civili e carabinieri in abiti borghesi.

Attuati anche dei servizi di pattuglia a piedi nelle vie del centro storico. In tale ambito a finire nei guai con la giustizia sono stati in molti. Infatti, oltre ai tre magrebini (uno arrestato e due denunciati in stato di libertà) finiti nei guai la scorsa settimana, negli ultimi giorni sono stati ben 5 gli arresti effettuati dai Carabinieri che hanno monitorato e controllato, in particolare, gli spostamenti di individui extracomunitari noti alle forze dell’ordine.

Nello specifico martedì pomeriggio i carabinieri dell’aliquota radiomobile hanno arrestato due stranieri di 28 anni, un algerino e un libanese, sorpresi all’interno di una abitazione in Strada Borgo a Sanremo. Mercoledì invece i carabinieri del nucleo operativo hanno proceduto all’arresto di un 53enne pusher algerino, noto alle forze dell’ordine, per spaccio di sostanze stupefacenti.

Giovedì, invece, è stata la volta di altri due stranieri: un 33enne algerino, arrestato dai carabinieri dell’aliquota radiomobile per furto aggravato, violenza e resistenza a pubblico ufficiale e un 26enne tunisino arrestato dai carabinieri del nucleo operativo per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Ieri sono comparsi davanti al giudice presso il Tribunale di Imperia che ha convalidato gli arresti e disposto la custodia cautelare in carcere per entrambi.

Tali servizi verranno intensificati ulteriormente nei prossimi giorni con i carabinieri che stanno stringendo il cerchio intorno agli autori degli episodi di violenza che hanno interessato la città di Sanremo negli ultimi giorni e che hanno visto già due stranieri denunciati in stato di libertà e un altro tratto in arresto.

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.