Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fdi/An su deleghe tolte a Felici “Ioculano ci spieghi meglio sulla sua decisione”

"Il sindaco elimini anche i bivacchi in giro per la città"

Ventimiglia. Intervento di Fdi/Alleanza Nazionale sezione di Ventimiglia nelle persone di Francesco Galluccio presidente, Flavio Martini, Deborah Mognol, Ino Isnardi, Giancarlo Orengo; in conseguenza al ritiro delle deleghe, da parte del sindaco Ioculano a Pio Guido Felici, già assessore al turismo e manifestazioni. “Ci sembra doveroso che lo stesso sindaco, dia al più presto motivazioni su questa dubbia presa di posizione, anche perché siamo ad inizio stagione estiva e il programma manifestazioni è già stato stabilito e pubblicizzato – scrivono in una nota – Ricordiamo al sindaco Ioculano che le priorità di Ventimiglia sono ben altre, ed in particolare quella che ci sta più a cuore: la totale mancanza di pulizia del territorio, così come la mancanza di lavaggio dei marciapiedi, in poche parole dovrebbe intervenire con maggiore attenzione e amor proprio per la città e renderla piu’ pulita, e non pensare solo a far pulizia di assessori”.

Secondo Fdi/Alleanza Nazionale “altro compito per il sindaco è quello di eliminare, anche con la forza, i vari bivacchi di presunti profughi e accattoni, che ormai stazionano in ogni angolo del centro città e non solo; come dovrebbe porre immediatamente soluzione al refettorio che ogni sera si consuma davanti al cimitero della città, dove gruppi di associazioni danno ristoro ai presunti migranti, lasciando poi a terra tutta la sporcizia che a noi ventimigliesi tocca vedere e annusare. In conclusione ci pare sia giunto il momento di chiedere le dimissioni del sindaco Ioculano per manifesta incapacità nel gestire, anche nelle cose più elementari, la città di Ventimiglia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.