Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Esordienti e giovanissimi, domenica si e svolta ad Arma la gara su strada

Più informazioni su

Tutti a correre ad Arma di Taggia.
Si è disputato Domenica 25 giugno, in un bel circuito ricavato nel centro di Taggia, la gara su strada riservata agli atleti della categoria esordienti, disputata al mattino (in palio le maglie provinciali della Fci di Imperia con in gara anche le Allieve) ed al pomeriggio, il completamento della manifestazione, con la gara riservata alla categoria Giovanissimi nella manifestazione valida come prova del Giro della Provincia di Imperia.

Per quanto concerne gli Esordienti partiamo con la notizia della conquista dello scettro provinciale da parte della nostra Allieva Matilde Mistrali.
Veniamo alla gara unica per Esordienti (13/14 anni). Anello di 5 km da percorrere sette volte. Tentativo di fuga da parte di Matteo Siffredi che rimane fuori, da solo, per un lungo tratto. L’atleta del team RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI, viene raggiunto da due atleti, ed in tre, vanno a giocarsi la vittoria. Matteo, arrivato un po’ stanco nel finale, chiude terzo. Bravo lo stesso!. Nella top ten assoluta Cristiano Martinelli che termina la gara al nono posto. A livello di categoria, da rimarcare che Matteo Mistrali è sesto tra gli Esordienti I anno , con Luca Verrando all’ottavo posto davanti a Simone Alassio. In gruppo Tommaso Anselmi mentre Alessio Fordano è incappato in una caduta dopo solo 1 km dal via. Davvero sfortunato. Ha gareggiato anche Wellington Bianchino.

Per quanto concerne i Giovanissimi (7/12 anni), grazie alla prova dei nostri talentuosi ciclisti, la società di Pontedassio, conquista un brillante secondo posto nella speciale graduatoria a squadre.
A livello individuale, per il RUSTY BIKE TEAM ICER COSTRUZIONI, sono arrivate tre vittorie di categoria. Tra le G1 (7 anni) vittoria di Elisabetta Ricciardi, e nelle G2 (8 anni) trionfo di Beatrice Veglio. Sul gradino più alto del podio sale anche Matteo Belgrano, primo tra i G4 (10 anni).
Sono due le piazze d’onore conquistate dal team di Pontedassio, entrambe arrivate dal movimento femminile. Seconde, infatti, concludono la G5 (11 anni) Beatrice Temperoni, e la G6 (12 anni) Francesco Mariano gara dove Martina Ricciardi è quarta. Da rimarcare anche il “bronzo” portato a casa da Tommaso Veglio nei G6 (12 anni) nella gara dove Riccardo Di Ciancia e Giacomo Veglio concludono rispettivamente al quarto e sesto posto.
Nelle altre gare.
Nei G2 (8 anni) sesto e settimo posto per Luca Fordano ed Edoardo Rubino.
Nei G3 (9 anni) buon quinto e sesto posto per Pietro Lupo ed Achille Bonomi, e nella top ten, conclude anche Mattia Bandera, nono nei G5 (11 anni) con Federico Massa che arriva undicesimo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.