Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecco “Liguria segreta”, il libro scritto dai giornalisti su episodi e fatti di cronaca nera

Il libro sarà presentato domenica alle 15.45 in via XX Settembre in occasione della Fiera del Libro che si è aperta oggi

Imperia. La rocca di Ventimiglia dove la leggenda dice sia nato il Corsaro nero, l’imprenditore di Airole che ricava uva dalle rocce, l’appartamento dove venne ucciso Rinino, il ladro savonese che riuscì clamorosamente a rubare i gioielli della Regina d’Inghilterra. E poi: i siti industriali dell’Imperia di un tempo, vanto della città e adesso abbandonati a un destino di incuria e degrado, la fine tragica della bella e sfortunata contessa Agusta, precipitata da un scoglio della sua residenza di Rapallo. Questo, e molto altro, è “Liguria Segreta”, libro scritto a più mani da giornalisti e cronisti che, queste storie, le hanno professionalmente vissute sulla propria pelle per Historica edizioni.

Ancora una volta, come si intuisce dal titolo e come indica la linea editoriale da tempo tracciata da Historica, luoghi, personaggi e avvenimenti si intrecciano per restituire al lettore le atmosfere di una terra, la Liguria, ricca di un palpabile fascino, ricco di mistero e di segreti, a volte confessati, altre volte inconfessabili. Quattro province, ciascuna con un suo Dna, ritratte nelle loro diverse sfaccettature. Imperia, Savona, Genova e La Spezia si somigliano come possono somigliarsi quattro sorelle che mantengono tratti comuni dal punto di vista fisico ma che, caratterialmente, divergono e si arricchiscono di sfumature diverse, spesso contrastanti, comunque mai uguali.

Il libro sarà presentato domenica alle 15.45 in via XX Settembre in occasione della Fiera del Libro che si è aperta oggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.