Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Donatori di sangue, Asl1 imperiese: “Nel 2017 in provincia raccolte più di 8 mila unità”

Per spiegare il significato della donazione e illustrare il percorso del donatore, il 14 giugno si terrà un Open day (dalle 7.30 alle 17) al Centro trasfusionale di Imperia

Imperia. Come ogni anno il 14 giugno si celebra in tutti i paesi del mondo la Giornata mondiale del donatore di sangue.

Questo evento, promosso dall’Organizzazione mondiale della sanità,  intende  sensibilizzare la popolazione verso la donazione di sangue e allo stesso tempo ringraziare i donatori di sangue per il “regalo”  che offrono a chi ne ha bisogno.

Il sangue umano è un prodotto naturale e non riproducibile artificialmente in laboratorio. Solo la donazione volontaria, anonima, gratuita e responsabile dei donatori permette di raccoglierlo e di salvare la vita non solo di chi è vittima di un incidente o ha necessità di sangue per i trapianti o le operazioni chirurgiche, ma soprattutto per le migliaia di persone che soffrono di patologie legate al sangue e che necessitano in maniera periodica o addirittura giornaliera di trasfusioni e farmaci plasma derivati.

“Nel nostro piccolo – spiega il dottor Clemente Mazzei, direttore del servizio di Immunoematologia e Medicina trasfusionale dell’Asl 1 imperiese –  la nostra realtà è autosufficiente per quanto riguarda le necessità trasfusionali dei nostri pazienti e occasionalmente contribuisce alla autosufficienza regionale in situazioni di carenza. Nell’anno 2017 sono state raccolte a Imperia e provincia circa 8150 unità di sangue intero, che vengono poi separate il emazie concentrate destinate ai pazienti anemici, plasma destinato ai pazienti con disturbi della coagulazione, piastrine destinate ai paziente con piastrinopenia. Tendenzialmente, la raccolta di sangue nella nostra provincia è in leggero aumento anche quest’anno, e a breve verranno presentati alcuni progetti per la raccolta soltanto di plasma mediante procedure che richiedono l’impiego di apposite strumentazioni dedicate soltanto a questo tipo di raccolta (plasma da aferesi) . Questa particolare tipologia di raccolta  è estremamente importante in quanto da questo “prodotto” si possono ottenere alcuni derivati come albumina, immunoglobuline, fattori della coagulazione ecc, destinati comunque sempre ai pazienti con particolari patologie”.

Per spiegare il significato della donazione ed illustrare il percorso del donatore a tutti coloro che vogliono avvicinarsi a questo altruistico gesto, il personale del Centro trasfusionale dell’ospedale di Imperia terrà un Open day aperto a tutta la popolazione, mercoledì 14 giugno, dalle ore 7.30 alle 17.00.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.