Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Divertimento allo stato puro per “Re Ubu” andato in scena allo Spazio Vuoto di Imperia foto

Sabato 10 e domenica 11 giugno il laboratorio adulti, corso base, porterà in scena "Che confusione!"

Più informazioni su

Imperia. Divertimento allo stato puro allo Spazio Vuoto di Oneglia dove è andato in scena martedì e andrà in replica mercoledì sera “Re Ubu”. A mettere in scena lo spettacolo sono stati i giovani del laboratorio ragazzi “Ubu”. E’ un esilarante spettacolo in cui il corpo prevale sulla parola e l’energia prorompente dell’adolescenza è motore dell’allestimento.

A calcare il palcoscenico 19 ragazzi che appunto fanno parte dei laboratori di teatro de Lo Spazio Vuoto e selezionati per proseguire la formazione nelle più importanti Accademie di teatro da l’Actor Studio di New York, alla scuola Paolo Grassi di Milano, a quella dello Stabile di Genova. Altri tra loro sono stati scelti per partecipare a spettacoli allestiti da Lo Spazio Vuoto. I ragazzi protagonisti dello spettacolo sono Samantha Sottile, Cristaldi Giulia, Bittolo Simone, Borri Giuseppe
Bottaro Siria, Burroni Alessandro, Canavesio Giulia, Ida Ceccarelli, Giulia Cristaldi, Giulia Donato, Alice Galimberti, Francesca Gotta, Magda Insolvibile, Marcello Maglio, Elia Leone, Jacopo Montemezzi, Martha Papendieck, Luca Sgangarella, Matilde Valentini, Irene Zanchi.

Sabato 10 e domenica 11 giugno il laboratorio adulti, corso base, porterà in scena “Che confusione!” , brevi e divertenti pièces da A. Ayckborn e Aldo Nicolaj. In scena Giuseppe Ausilio, Aurora Barbagallo, Marta Bonesso, Ezio Buttignol, Tiziana Di Rosa, Sandra Donnini, Manuela Lupi, Claudia Marengo, Antilia Molinari, Paolo Valentini, Greta Violetta. Costo biglietto € 8,00.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.