Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Conio “Nei primi 100 giorni dare risposte immediate ai cittadini”, come vice sindaco una donna

"Mi aspetto un'opposizione dura ma sarò ben pronto a contrastarla e confrontarmi"

Più informazioni su

Taggia. A cinque giorni dalla vittoria elettorale che ha portato il candidato sindaco della lista “Insieme” Mario Conio a divenire il primo cittadino di Taggia, l’abbiamo intervistato per tracciare un primo ed iniziale bilancio sull’attività amministrativa e non solo.

mario conio

Sindaco Conio, quali saranno le sue priorità per i primi 100 giorni di mandato?

“La priorità è quella di tastare il polso ai problemi della città. Quest’oggi sono rientrato da un sopralluogo per cogliere alcune situazioni emergenziali sul territorio ma non solo, è importante entrare in sintonia con gli uffici e con la macchina comunale perchè questa è una struttura complessa che merita di essere guidata da una persona o un gruppo che ha voglia di calarsi nella loro realtà e mettersi in gioco insieme. Nei primi 100 giorni c’è necessità di dare risposte immediate ai nostri cittadini, sui temi più sentiti come l’arredo e il decoro urbano.”

Sulla composizione della giunta?

“Sto lavorando con un ritmo serrato per la composizione della squadra, perchè l’obiettivo è quello di dare al più presto una squadra di governo a Taggia. Non è una scoperta che la componente femminile sarà importante e qualificata. Stiamo ragionando sui rispettivi ruoli ma confido che in pochi giorni scioglieremo le riserve.”

Magari una donna vice sindaco?

“Si, una donna sarà vice sindaco…”

Quale sarà il rapporto con l’opposizione? L’ex assessore Napoli su Facebook aveva scritto che saranno c… suoi…

“Leggo la battuta di Luca Napoli come una battuta scherzosa e mi auguro che quello sia il fine. D’altro canto è il momento di cambiare un po’ il linguaggio della politica e dei cittadini perchè se noi per primi scendiamo nella scurrilità e nella provocazione, diamo adito poi a giustificare i cittadini in questo comportamento censurabile. Ma sono sicuro che Luca stava scherzando nella sua affermazione.

Mi aspetto un’opposizione dura ma sarò ben pronto a contrastarla e confrontarmi. Da parte mia c’è l’auspicio di un confronto molto aperto, io nei cinque anni passati in cui rivestivo il ruolo di oppositore mi sono lamentato della totale mancanza di contatto e comunicazione con la passata maggioranza. Io anche in quello vorrei dare un segnale diverso, da parte mia c’è disponibilità al confronto aperto e su temi importanti della città. Ho apprezzato molto il sindaco Genduso nella volontà di traghettarmi in questo percorso, piena disponibilità nel condividere con me le pratiche più importanti per il territorio ed è una disponibilità che coglierò senza indugi nei prossimi giorni.

Mi aspetto da parte di tutti che ci sia una presa di coscienza, la democrazia ha vinto, il risultato elettorale è stato assai netto e tutti insieme ci tiriamo su le maniche e corriamo per il bene della nostra città.”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.