Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cesare Borghi è il nuovo segretario di Alternanza Popolare per la provincia di Imperia

Una nuova figura politica si presenta nel ponente ligure

Imperia. Una nuova figura politica si presenta nel ponente ligure: Cesare Borghi, che assume l’incarico di Segretario di Alternativa Popolare per la provincia di Imperia.

“Per me è motivo di soddisfazione perché questa nomina rappresenta un importante tassello nel radicare sul territorio il nostro movimento politico” – dichiara Gino Garibaldi Coordinatore regionale Liguria di Alternativa Popolare.

Borghi, 51 anni sposato con Vittoria e padre di due figli, ha un curriculum vitae dal quale traspare una preparazione all’ascolto e alla mediazione. Area Manager per una multinazionale tedesca per più di 20 anni, attualmente è un piccolo imprenditore a Sanremo.

E’ stato presidente e cofondatore di “Matuzia Nostra” e attualmente è presidente del circolo culturale Il Confronto sempre nella città dei fiori.

Spiega il neo segretario: «Credo che i tempi siano ormai maturi per poter affrontare nuove sfide e lavorare tutti assieme per un territorio come il Ponente ligure da molto tempo bistrattato e dimenticato. Troppe parole si sono spese in questi anni e non hanno prodotto nulla di concreto. Dal mio punto di vista la vera strategia è quella di aggregare tutta la gente oramai stanca dei soliti proclami e che decide di unirsi per un obiettivo comune: non è un compito facile, ma dobbiamo iniziare un percorso di cambiamento e di confronto per noi e per le future generazioni».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.