Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Cercare il bene comune”, l’incontro pubblico al Palafiori a Sanremo

Lo spirito dell’incontro è riscoprire la politica come vocazione altissima

Sanremo. “La politica, tanto denigrata, è una vocazione altissima, è una delle forme più preziose della carità, perché cerca il bene comune”.

Così si legge al punto 205 dell’Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium ed è questo lo spirito dell’incontro pubblico “Cercare il bene comune” che si svolgerà venerdì 16 giugno alle 20 nella Sala Ninfea del Palafiori.

Organizzato dalla Diocesi di Ventimiglia Sanremo con la collaborazione del Comune di Sanremo, prevede la partecipazione delle dottoressa Rita Visini (Assessore alle Politiche sociali Regione Lazio) e del Senatore della Repubblica Mario Mauro.

“L’incontro – spiega l’avv. Alessandro Marenco, Consigliere comunale di Sanremo, nonché moderatore e co-organizzatore – vuole essere un momento di riflessione sulla responsabilità e la carità politica, ovvero su come amministrare il bene comune debba sempre essere improntato a forme di solidarietà e fraternità per poter promuovere appieno il benessere degli individui e del popolo. Un cammino in cui sociale e politica devono tenersi per mano, affinché gli amministratori svolgano un servizio di carità politica non solo nelle istituzioni ma anche nella società”.

Il programma avrà inizio, alle 20.15, con la preghiera presieduta da S.E. Mons. Vescovo Antonio Suetta per poi proseguire con l’introduzione dello stesso Vescovo Suetta, la presentazione dell’avv. Alessandro Marenco, gli interventi della dottoressa Visini e del Senatore Mauro e, infine, il dibattito pubblico.

Ingresso libero.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.