Storie di confine

Cerca di fare entrare i Francia due migranti minorenni: di nuovo nei guai il “passeur solidale” Cédric Herrou

E' stato arrestato mercoledì pomeriggio scorso dalla Gendarmerie a Breil-sur-Roya

cedric

Breil-sur-Roya. Ancora guai con la giustizia per Cédric Herrou, il contadino diventato un simbolo della solidarietà verso i migranti. Secondo quanto scrive Nice Matin, l’uomo è stato arrestato mercoledì pomeriggio scorso, mentre cercava di far passare il confine, insieme ad una giornalista americana, a due migranti minorenni sprovvisti di documenti. Ora si trova in custodia presso la locale caserma della Gendarmerie.

Il 27 aprile scorso, Cédric Herrou, era stato assolto dall’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, dal Tribunale di Imperia. I fatti si riferivano al luglio del 2016, quando era stato arrestato dai carabinieri di Ventimiglia, perché a bordo della sua auto cercava di tras-portare cinque perso¬ne di nazionalità su¬danese tra cui una donna al sesto mese di gravidanza in Costa Azzurra prima di raggiungere la Germania.

commenta