Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Case vacanze a bordo strada, a Diano Marina un dossier-denuncia di Federalberghi

Federalberghi chiede al Comune controlli per fare emergere anche casi di abusivismo e concorrenza sleale

Diano Marina.Prima la guerra alla “sharing economy”, ora agli alloggi ricavati anche da negozi chiusi e trasformati in case per vacanze e affittati ai turisti. Federalberghi ha iniziato con Diano Marina ma la ricerca, con successiva denuncia alle istituzioni, si allargherà anche al resto della provincia di Imperia.

Contro la concorrenza sleale punta l’indice Americo Pilati, storico albergatore dianese nonché presidente regionale dell’associazione di categoria più importante degli albergatori in Liguria. “Nella città di Diano Marina – dice – abbiamo riscontrato un numero sempre più elevato di appartamenti al piano terra, praticamente sui marciapiedi a bordo strada. Biglietto da visita pessimo per il territorio”.

Pilati ha fotografato la situazione ed ha presentato una relazione in Comune. “L’auspicio è quello che le autorità possano fare qualcosa di concreto. Di certo iniziare a fare controlli capillari sul territorio per verificare la regolarità della situazione e far emergere eventuali abusi”, dice Pilati che ha intenzione, come presidente regionale di Federalberghi, di allargare questa caccia all’alloggio anche al resto della regione affiancato dai suoi colleghi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.