Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carabinieri di Sanremo arrestano tunisino: “pizzicato” mentre vendeva eroina nei giardinetti dove giocano i bambini

Alcuni genitori avevano segnalato la presenza di tossicodipendenti nell'area

Sanremo. Un pusher tunisino di 36 anni è stato arrestato dai carabinieri del nucleo operativo della compagnia matuziana che lo hanno sorpreso mentre vendeva una dose di eroina ad un tossicodipendente italiano. Il fatto è successo nel pomeriggio di ieri, all’interno dei giardini “Regina Elena”.

Proprio allo scopo di contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, i militari dell’Arma avevano predisposto un servizio di osservazione in abiti civili all’interno dei giardini pubblici, dove come segnalato da alcuni genitori, erano soliti incontrarsi spacciatori e tossicodipendenti. Le segnalazioni hanno trovato riscontro.

Alla vista dello scambio tra il 36enne tunisino e il tossicodipendente, o carabinieri sono subito intervenuti bloccando spacciatore ed acquirente. Il primo è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e, su disposizione dell’autorità Giudiziaria, trattenuto presso le camere di sicurezza della compagnia carabinieri di Sanremo, mentre il secondo è stato segnalato ai competenti uffici della Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti per uso non terapeutico.

Questa mattina il 36enne è comparso davanti al giudice presso il Tribunale di Imperia. L’arresto è stato convalidato e, in attesa della prossima udienza, il tunisino è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di presentazione quotidiano alla polizia giudiziaria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.