Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Brutto tempo in Costa Azzurra e la chiatta di Montecarlo viene ospitata a Imperia foto

Come noto, dall'autunno scorso, si lavora per ridisegnare completamente il waterfront della lussuosa città della Costa Azzurra

Più informazioni su

Imperia. Quando l’hanno vista arrivare da ponente in tanti hanno pensato che a Imperia iniziasse un’operazione di ripascimento dell’arenile in piena stagione balneare. Invece quella mega chiatta arrivava da Montecarlo dove è in corso l’operazione per la realizzazione del nuovo “waterfront” all’ombra del Principato.

La chiatta, trainata da un rimorchiatore, ha fatto il suo ingresso in porto dove resterà agli ormeggi sino a quando le condizioni meteo non miglioreranno.

Come noto, dall’autunno scorso, si lavora per ridisegnare completamente il waterfront della lussuosa città della Costa Azzurra. In questi sei ettari si estenderanno 60mila nuovi metri quadrati di sale espositive per il Grimaldi Forum, dove si svolgono i principali eventi monegaschi, una darsena dove fa attraccare i superyacht, un edificio principale e ville immerse nella natura.

La nuova estensione in mare all’altezza della spiaggia del Larvotto, praticamente l’unica del Principato, diventerà nei prossimi anni un nuovo polo residenziale. Una trasformazione che porta la firma dell’architetto genovese Renzo Piano e che secondo il cronoprogramma dovrebbe essere completata nel 2025. La riserva naturale del Larvotto, le correnti e la fauna marina saranno protetti.

Il futuro di Montecarlo, dunque, è sul mare. I costi previsti per questo intervento si aggira tra 1 e 3 miliardi di euro. Il progetto è privato e non grava sui forzieri dello Stato. E’ affidato a Bouygues-SAM L’Anse du Portier e coinvolge i costruttori monegaschi come Pastor e Marzocco. Quest’ultimo ha già firmato il grattacielo più alto di Monaco, la Tour Odeon.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.