Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera, Ventimiglia e Sanremo i comuni della provincia dove in 5 anni gli stranieri sono cresciuti di più foto

Tutti i numeri relativi alle comunità di stranieri residenti, alla distribuzione della presenze e al loro andamento nel tempo (Fonte: Istat)

Imperia. Romeni, albanesi e marocchini: sono queste le principali comunità di stranieri residenti nell’imperiese secondo l’ultima indagine condotta a livello provinciale dall’Istituto nazionale di statistica (1° gennaio 2016). In particolare, si registra una percentuale del 16,0% per i romeni; del 15,85 per gli albanesi e del 10,75 per i marocchini. Tali valori si differenziano comune per comune, conoscendo, ad esempio, alti picchi di stranieri originari dal Marocco a Sanremo, 1.026, o dalla Turchia a Imperia, 1.027. Cifre “etniche” variabili* dunque, le quali, se sommate a quelle registrate nel Bilancio demografico nazionale per l’anno 2016 diffuso dall’Istat all’inizio del mese di giugno 2017, possono restituire un quadro “reale” – per quanto ogni elaborazione statistica possa essere così intesa –  delle presenze straniere sul territorio, tanto da scontrarsi con le nostre percezioni personali.

A riguardo, sulla base dei dati redatti dal Bilancio, in provincia di Imperia l’incidenza della popolazione straniera sul totale è pari all’11,19%. Nel dettaglio, sono le città di Airole, Chiusavecchia e Vessalico che vedono il maggior numero di presenze: rispettivamente, 28,99%, 26,00%; 24,82%. Terzorio, Aquila d’Arroscia e Montegrosso Pian Latte quelli che all’anagrafe hanno registrati il numero minore di cittadini non italiani, con, rispettivamente, percentuali pari a 4,17%, 0,60% e 0,00%. Per scorgere i nomi dei comuni a maggior densità abitativa, bisogna scorrere la classifica e arrivare alla 31esima posizione per trovare Diano Marina (12,58%); alla 33esima per Imperia (12,02%); alla 46esima per Sanremo (10,78%); alla 55esima per Ventimiglia (9,82%); alla 60esima per Bordighera (8,98%); e alla 63 per Taggia (8,46).

Queste le cifre relative alla distribuzione della presenze straniere. Considerando invece l’andamento nel tempo città per città, si scopre che è Bordighera il comune in cui negli ultimi cinque anni si sono registrati i tassi di incremento più alti con un aumento tra il 2012 e il 2016 del +42,21. Seguono Sanremo (+38,27%); Ventimiglia (+37,95%); Taggia (+35,68%), Diano Marina (+14,29%) e Imperia (+4,06%). Nel corso degli è anni è infine diminuita la popolazione residente di origine estera solo a Airole che conosce una decrescita del -1,67%.

A livello nazionale, l’incidenza della popolazione straniera sul totale è generalmente superiore al centro-nord. Sono le province lombarde e quelle emiliane che vedono il maggior numero di presenze. A livello comunale le differenze sono molto ampie: nel piccolo centro di Rocca De’ Giorgi, in provincia di Pavia, gli stranieri sono oltre un terzo degli abitanti (ma in questo caso va detto che in tutto vi sono solo 87 residenti) e in tredici comuni più di uno su quattro è straniero. In quasi la metà dei comuni, tuttavia, non si arriva al cinque per cento. Nei comuni oltre i 100mila abitanti, Milano, Brescia e Prato guidano la classifica con oltre il 18% di presenze straniere.

* Le comunità di stranieri più numerose e i paesi di provenienza nei principali Comuni della provincia di Imperia (Fonte: Istat – 1° gennaio 2016)

Sanremo – dall’Europa: Romania 896, Albania 697, Ucraina 224; dall’Africa: Marocco 1.026, Tunisia 218, Senegal 136; dall’Asia: Bangladesh 383, Cina 241, Pakistan 66; dall’America: Ecuador 330, Perù 142, Brasile 71.

Imperia – dall’Europa: Turchia 1.027, Albania 905, Romania 584; dall’Africa: Tunisia 522, Marocco 255, Egitto 47, dall’Asia: Filippine 104, Cina 66, Bangladesh 63; dall’America: Perù 515, Ecuador 67, Brasile 34.

Ventimiglia – dall’Europa: Romania: 577, Francia 389, Albania 119; dall’Africa: Marocco 87, Tunisia 24, Algeria 18; dall’Asia: Cina 132, Bangladesh 59, Filippine 47; dall’America: Ecuador 151, Perù 34, Cile 13.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.