Riviera24.it - Notizie in tempo reale, news a Imperia e Sanremo di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bordighera: convenzione tra Comuni per gestione rifiuti, scuola nuova e degrado ambientale al centro del consiglio comunale

Sette i punti all'ordine del giorno

Bordighera. E’ stato convocato presso la sala rossa del Palaparco alle 19,00 di mercoledì 28 giugno (o in seconda convocazione per il 30 giugno alle 18), il consiglio comunale della “Città delle Palme”. Tra gli argomenti all’ordine del giorno, “lo schema di convenzione per la costituzione di un’associazione tra i Comuni del bacino ventimigliese avente per oggetto il coordinamento, l’attuazione e la gestione associata dei compiti, delle funzioni amministrative comunali e dell’attività connesse ai servizi di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e assimilati e servizi connessi”.

Si discuterà inoltre di una “modifica/integrazione del regolamento comunale per il servizio di autocompostaggio domestico”. “Affidamento della riscossione coattiva delle entrate comunali tributarie e patrimoniali all’ente nazionale delle riscossioni”, “proroga tecnica per il versamento dell’imposta comunale”, “valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni”  tra gli altri argomenti al centro dell’assise.

Seguiranno poi le mozioni inerenti l’argomento scuola nuova e la richiesta puntuale dell’utilizzo degli spazi finanziari 2017, oltre alla richiesta di “attivare misure per l’igiene urbana che aiutino a prevenire i problemi e disagi dell’estate 2016″.

Il consiglio comunale si concluderà con le interpellanze riguardanti il “degrado ambientale in località Montenero” e chiarimenti sui villaggi natalizi del 2016.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Riviera24.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.